Inaugurazione Le note e le parole... con I Lombardi alla prima Crociata

Allegati

06/mag/2003 18.35.28 Utente Non Registrato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Teatro Regio di Parma
Fondazione
_____________
 
Le note e le parole...

La storia de I Lombardi alla prima Crociata

nelle lettere, nelle immagini, nella musica

Musica dal vivo e letture di Parma Opera Ensamble e Argante Studio

Casa della Musica di Parma, venerdì 9 maggio 2003, ore 21.00

 

    Affrancato dagli scaffali dell'Archivio Storico del Teatro Regio e della Sezione Musicale della Biblioteca Palatina di Parma, un prezioso repertorio di parafrasi, fantasie, trascrizioni ottocentesche, carteggi de I Lombardi alla prima Crociata e di Nabucco si librerà nella Sala dei Concerti della Casa della Musica di Parma a partire dal prossimo 9 maggio per il primo appuntamento con Le note e le parole... proposta del Festival Verdi 2003 impaginata musicalmente da Vincenzo Raffaele Segreto, scritta da Paolo Briganti e Maurizio Schiaretti, con le musiche dal vivo di Parma Opera Ensamble (Michelangelo Mazza, Luigi Mazza violini, Dezi Herber viola, Francesco Ferrarini violoncello, Alberto Farolfi contrabbasso, Michele Antonelli flauto, Corrado Giuffredi, Sergio Pellegrini clarinetti, Danilo Marchello, Giovanni Hoffer corni). Parole e note si intrecceranno intessendo la trama dell'opera e svelando nell'ordito le relazioni, i legami, la società del tempo, sulla base di una ricerca storica particolarmente scrupolosa.

Parma Opera Ensamble è da tempo dedita all'esplorazione di questa terra incognita di preziosi spartiti, che ha fatto nuovamente risuonare in molte occasioni in concerto e in disco, in molte prestigiose sedi e al fianco di grandi cantanti. L’Argante Studio (Paolo Briganti, Maurizio Schiaretti, Gian Paolo Canuti, Massimo Casales, Mirella Cenni) svolge pure da tempo le sue ricerche in favore di un'originale riproposizione del percorso storico, dalla genesi alla realizzazione teatrale, delle opere di Giuseppe Verdi, ottenuta attraverso una sapiente alchimia fra divulgazione basata sulla puntuale ricerca documentaria e un percorso teatrale che ne trasforma il dato puramente informativo in racconto, attraverso una fitta struttura dialogica.

In un giuoco di aderenza al tono e alle atmosfere, fatto soprattutto di amore per questo musicista, per queste opere, si vuole far rivivere questo mondo ad un pubblico che lo ama con particolare passione.

Ecco dunque le pagine presentate “A piena orchestra” (come soleva dirsi allora) il prossimo 9 maggio, nell'appuntamento dedicato a I Lombardi alla Prima Crociata, un’orchestra ben diversa da quella che siede nella fossa del teatro, che, visto il carattere di trascrizione di queste pagine, è una formazione cameristica che unisce al quintetto d’archi uno di fiati. Ascolteremo dunque dai Lombardi, l’aria di Pagano “Sciagurata! hai tu creduto” e il coro seguente “Niun periglio il nostro seno”, quindi l’aria e cabaletta di Oronte “La mia letizia infondere” ed infine il celeberrimo e monumentale Preludio e Terzetto “Qual voluttà trascorrere”.

I ticket-invito gratuiti sono in distribuzione presso la biglietteria del Teatro Regio di Parma. Per informazioni 0521 039399

 
 
 

Le note e le parole…

 

La storia de I Lombardi alla prima Crociata e di Nabucco

nelle lettere, nelle immagini, nella musica

Un’idea impaginata musicalmente da Vincenzo Raffaele Segreto

scritta da Paolo Briganti e Maurizio Schiaretti.

Musiche da I Lombardi alla prima Crociata e Nabucco

eseguite da Parma Opera Ensamble

nelle trascrizioni e parafrasi d’epoca inedite conservate presso

l’Archivio Storico del Teatro Regio e la Sezione Musicale della Biblioteca Palatina.


 

Casa della Musica, venerdì 9 maggio 2003, ore 21.00

I Lombardi alla prima Crociata

 Musiche dal vivo e letture di

PARMA OPERA ENSEMBLE e ARGANTE STUDIO

 

  

Casa della Musica, venerdì 13 giugno 2003, ore 21.00

Nabucco

Musiche dal vivo e letture di

PARMA OPERA ENSEMBLE e ARGANTE STUDIO

 

 

_________________

 

per informazioni

Casa della Musica - Reception
Palazzo Cusani
P.le S. Francesco, 1
43100 Parma
Tel. 0521 031170-1

Fax 0521 031106

www.lacasadellamusica.it

infopoint@lacasadellamusica.it

 

_________________

 

 

 

Paolo Maier
Ufficio Stampa e Comunicazione
Fondazione Teatro Regio di Parma
via Garibaldi, 16
43100 Parma - Italia
tel +39 0521 039369
fax +39 0521 218911
www.teatroregioparma.org
p.maier@teatroregioparma.org
 

I Vs. dati sono acquisiti, conservati e trattati nel rispetto della Legge 675/96. Il titolare dei dati potrà richiederne in qualsiasi momento la conferma dell'esistenza, la modifica o cancellazione come previsto dall'articolo 13. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta (Privacy L.75/96), ma può succedere che il messaggio pervenga anche a persone non interessate, in tal caso vi preghiamo di segnalarcelo rispondendo CANCELLAMI a questa mail precisando l’indirizzo email che verrà immediatamente rimosso. Abbiamo cura di evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, laddove ciò avvenisse ce ne scusiamo sin d'ora invitandovi a segnalarcelo immediatamente.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl