La mamma è sempre la mamma.

Dai tempi antichi in cui a primavera si rendeva grazie alla grande Madre Terra per i suoi frutti, fino ai giorni nostri in cui si è spesso troppo presi da impegni per ricordarsi di dedicare un pensiero speciale a chi ci è sempre vicino, in ogni cultura e a ogni latitudine la festa della mamma resta ancora una ricorrenza fortemente sentita.

Persone Woodrow Wilson
Luoghi Italia, Stati Uniti d'America
Argomenti alimenti, gastronomia

09/mag/2012 12.02.29 Cibbuzz Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Dai tempi antichi in cui a primavera si rendeva grazie alla grande Madre Terra per i suoi frutti, fino ai giorni nostri in cui si è spesso troppo presi da impegni per ricordarsi di dedicare un pensiero speciale a chi ci è sempre vicino, in ogni cultura e a ogni latitudine la festa della mamma resta ancora una ricorrenza fortemente sentita.

Istituita pubblicamente nel 1914 in America dal Presidente Woodrow Wilson, fu celebrata in Italia per la prima volta il 12 maggio 1957, cioè la seconda domenica del mese come dettava da tempo immemore la tradizione popolare. L’occasione per esprimere anche quest’anno la nostra gratitudine a chi ci ha amato e nutrito dalla nascita non poteva essere trascurata da Bastianello (http://www.bastianello.com), che ha preso ispirazione dal fiore simbolo di questa gioiosa ricorrenza - la rosa rossa - per realizzare e presentare una nuova collezione di prelibatezze pasticcere quali cuori di cioccolato con speciali targhette in cioccolato bianco al latte e fondente con frasi scolpite dedicate alla mamma, servizi di limoges dipinti a mano con grappoli di praline e cassettine di cioccolato con marzapane. Idee colme di dolcezza per esprimere dal nostro cuore il profondo affetto e la riconoscenza che continuiamo a provare per la nostra mamma, specialmente quando troppo spesso non abbiamo saputo comunicarglielo a parole. Ma non solo infatti, le dedica anche una piccola scultura di cioccolato con una dolce mamma canguro con il suo piccolo nel marsupio. Su Facebook (http://www.facebook.com/bastianellopasticceria), come sempre, è disponibile l'intera galleria di foto.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl