Il paradosso del Codice da Vinci svelat

28/mar/2006 11.15.03 Jubal editore Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il paradosso del Codice da Vinci svelato da Il “complotto” da Vinci

Il film, il processo contro Dan Brown e un sito internet riaprono le polemiche

 

 

Il 19 maggio uscirà nelle sale di tutto il mondo il film ispirato al bestseller di Dan Brown, Il Codice da Vinci.

 

La Sony pictures, casa produttrice, si è vista costretta ad aprire un sito (www.thedavincichallenge.com) per ribadire che libro e film, riguardo alle ipotesi sulla vita di Gesù, sono opera di fantasia.

 

Contemporaneamente, per singolare coincidenza, si è aperto il processo intentato dagli storici inglesi M. Baigent e R. Leigh nei confronti di Dan Brown, per il plagio della loro opera Il santo Graal. I due studiosi, infatti, ritengono che il Codice ricalchi di pari passo le tesi da loro formulate sulla vera storia di Gesù.

 

Il “complotto” da Vinci - scontro demenziale tra Chiesa e neognosticismo, libro pubblicato da Jubal nell’ottobre 2005 e firmato da Fabrizio Ponzetta, torna così di grande attualità per aver svelato il paradosso insito nel Codice da Vinci, considerato da una parte (cattolica) solo un’opera di fantasia, che diffonde ambiguamente menzogne storiche, e dall’altra un romanzo la cui trama sarebbe il plagio di una tesi storica.

 

Risorse on line:

-> il libro - http://www.jubaleditore.net/index.php?modulo=libri_view_article&articolo_id=37

-> il blog dell'autore - http://www.riflessioni.it/fabrizioponzetta/index.htm

-> videointervista all'autore sul libro - http://www.videogruppo.it/uploads/5/2186_03_12_05_Libro_Il_complotto_Da_Vinci.wmv

 

 

Ufficio stampa Jubal

www.jubaleditore.net

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl