I bebè non arrivano col libretto d'istruzioni.

29/mag/2012 09.59.02 Cibbuzz Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Dalla dolce attesa al primo dentino, quello della mamma sembra essere il mestiere più difficile del mondo, e l’entusiasmo e la gioia che l’arrivo di un bimbo o una bimba porta nella nostra vita è spesso e volentieri controbilanciato da un più o meno vago senso di panico… Un tempo si rideva sul fatto che i bimbi non arrivano col libretto d’istruzioni, e ogni volta che chiedevamo consigli pratici alle nostre mamme, queste dichiaravano regolarmente di non ricordarsi nulla di come si gestisce un neonato e accampavano scuse come “È passato troppo tempo…”, col malcelato intento di godersi solo la parte più bella e divertente dell’essere diventate nonne. Oggi le cose sono molto cambiate e di libretti d’istruzioni per le neo-mamme ce ne sono un po’ ovunque, e il più quotato è ovviamente internet con tutte le risposte su misura su qualsiasi aspetto della cura, della nutrizione, della crescita e della psicologia del bambino. L’arrivo della primavera comporta però tutta una serie di potenziali problemi aggiuntivi legati soprattutto alle allergie e ai frequenti sbalzi di temperatura e umidità, motivo per cui proteggere la salute dei nostri bambini in questa stagione sembra ancora più importante, a partire dagli ambienti della nostra casa. Forse non sarà la nonna dunque a darci una mano stavolta, ma per fortuna c’è chi – come FLORA  – ha già pensato a tutto questo per noi, preparando una linea interamente naturale di prodotti dermatologicamente testati per la cura, la nutrizione, l’igiene e il benessere dei bambini da 0 a 12 anni: si chiama Bimbìo (http://www.florapisa.it/index.php?option=com_hikashop&ctrl=category&task=listing&cid=80&name=bimbio-il-meglio-di-noi&Itemid=145&lang=it), utilizza ingredienti naturali come Camomilla, Eucalipto, Miele, Aloe Vera e Arancio dolce – tutti provenienti da agricoltura biologica e biodinamica controllata – e non contiene parabeni, coloranti, PEG né profumi sintetici, nel totale rispetto della delicatezza e sensibilità costituzionali dell’organismo dei nostri piccoli. Infine, consigliamo l’olio di mandorla alle mamme che vogliono coccolare i loro bimbi nel bagnetto o che vogliono lenire il mal al pancino con un massaggio naturale.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl