Liquefazione del terreno: il video che spiega il fenomeno

29/mag/2012 18.06.04 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Le zone della Bassa Emiliana che stanno vivendo ore drammatiche a causa dei ripetuti e gravissimi terremoti stanno in queste ore assistendo ad un altro fenomeno inquietante: quello che i geologi chiamano liquefazione delle sabbie. Si tratta di un fenomeno insolito in Italia, ma molto ben conosciuto in paesi ad alto rischio sismico come il Giappone.

A volte nelle zone colpite da un sisma violento si formano delle enormi crepe nel terreno, dalle quali può fuoriuscire fango. In alcuni casi, si formano dei geyser di fango, oppure fratture anche molto spesse e molto profonde. Tutto ciò è denominato, appunto, liquefazione del terreno. E’ un fenomeno geologico dovuto alla rottura e al versamento delle falde acquifere del sottosuolo.

In pratica, il terremoto smuove le acque del sottosuolo, le fa filtrare in zone che prima erano aride e fa collassare la superficie sopra di esse. Il video di YouTube che proponiamo è una semplice dimostrazione di questo fenomeno.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl