"Grande distribuzione: crescita o cambiamento?" - Aedes chiude i festeggiamenti del centenario sponsorizzando il convegno

Aedes pensa al

03/apr/2006 10.56.55 Gruppo BnP Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Aedes chiude i festeggiamenti del centenario,

sponsorizzando il convegno di Novi Ligure dal tema

 

“Grande distribuzione: crescita o cambiamento?”

 

Aedes pensa al futuro, sponsorizzando uno dei più importanti eventi economici per il basso Piemonte,

area ad alta concentrazione di grandi strutture

 

 

Novi Ligure, 3 aprile 2006 – Aedes, tra le più antiche e dinamiche società immobiliari quotate alla Borsa Italiana, chiude i festeggiamenti del proprio centenario, iniziati a settembre 2005 con la sponsorizzazione dell’evento artistico più importante dell’anno - la mostra “Joe Colombo. Inventing the future” - sponsorizzando uno dei più importanti eventi economici organizzati nell’area del basso Piemonte.

 

Aedes guarda concretamente al futuro concentrandosi su alcune aree geografiche nelle quali la società potrà ancora investire e crescere. Da questa esigenza nasce la decisione di sponsorizzare il convegno economico di Novi Ligure, un’area che, nel corso degli ultimi dieci anni, ha conosciuto lo sviluppo di importanti progetti commerciali che hanno contribuito a rilanciare aree industriali dismesse.

 

Il convegno di Novi Ligure si è svolto nella giornata di sabato 1° aprile 2006, alla presenza di importanti operatori del mondo immobiliare, della grande distribuzione e delle principali istituzioni politiche locali e regionali.

In primis, Luca Castelli, Amministratore Delegato di Aedes, Francesco della Cioppa, Amministratore Delegato di Agorà Spa, società partecipata all’84% dal gruppo Aedes, specializzata nella gestione e commercializzazione di centri commerciali, Giuseppe Roveda, Amministratore Delegato di Praga Holding, azienda importatrice del primo e più grande outlet italiano della multinazionale Mc Arthur Glen e che sta per realizzare uno dei più imponenti "retail park" in Italia, Antonio Magnaghi, Presidente delle Gallerie Commerciali Bennet, che con l’imminente apertura del centro Euronovi porterà 300 nuovi posti di lavoro nella zona del novese, Marco Cavaletto, direttore Commercio e artigianato Regione Piemonte, il quale ha fornito interessanti informazioni sulle attuali normative.

 

Moderati dal giornalista Rai, Gigi Moncalvo, hanno preso parte al convegno anche il Senatore Enrico Morando, il Consigliere regionale Gilberto Pichetto Fratin; tra gli ospiti il Viceprefetto Dott. Spampinato, l’Assessore Demicheli, il Sindaco di Novi Robbiano ed il suo predecessore Lovelli e Fabrizio Palenzona, vice Presidente di Unicredit.

 

La scelta di Novi Ligure è legata alle grandi trasformazioni territoriali, derivanti dalle numerose concentrazioni, negli ultimi anni, di strutture della grande distribuzione quali il Factory Outlet di Serravalle Scrivia, l'Iper e il nuovissimo Euronovi. Anche sul territorio novese, sulla scia dei grandi cambiamenti che stanno interessando le principali città italiane, si sta procedendo verso il recupero e la riqualificazione di zone industriali non più attive.

 

La volontà di trasformazione del territorio novese fa riferimento all’esempio di Birmingham, che, alla fine degli anni ’90, è riuscita a riqualificare una grande area industriale abbandonata, nel cuore del centro storico della città, attorno alla quale sorgeva un quartiere degradato.

 

Con l’aiuto di alcuni grandi investitori, si è dato vita al rilancio del complesso “Bullring”, realizzato da Chapman & Taylor.

 

L’iniziativa di Novi Ligure beneficia, inoltre, della nuova normativa regionale che permette lo sviluppo di grandi strutture commerciali all’interno di contesti urbani per facilitare l'approvvigionamento di tutte le fasce della popolazione.

 

 

Per ulteriori informazioni:

BnP

Eleonora Gandini

Ufficio stampa

Tel.: 0143-73.383

Email: eleonora.gandini@bnp.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl