Quest Software presenta NetVault Extended Architecture

Quest Software presenta NetVault® Extended Architecture per allineare il Backup e il Recovery garantendo la continuità del servizio La piattaforma di prossima generazione ridefinisce la Data Protection consentendo agli esperti IT di gestire backup basati su servizi tecnologici e aziendali specifici ROMA, 07 giugno 2012 - Nel panorama informatico moderno il ruolo del backup e del recovery è cambiato: oltre a garantire alle aziende una copia dei dati, gli esperti IT devono anche assicurare che le applicazioni di importanza critica e i database possano essere ripristinati in base ai Service Level Agreement (SLA).

Persone Public Relations, Giulia Serazzi Senior, Walter Angerer
Luoghi Italia, Stati Uniti d'America
Organizzazioni Public Relations Srl, Vizioncore Inc., Quest Software, Piazza Affari, NASDAQ, Roma
Argomenti impresa, economia, informatica

Allegati

07/giu/2012 15.19.28 SOUND PR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Quest Software presenta NetVault® Extended Architecture

per allineare il Backup e il Recovery garantendo la continuità del servizio

 

La piattaforma di prossima generazione ridefinisce la Data Protection

consentendo agli esperti IT di gestire backup basati su servizi tecnologici e aziendali specifici

 

ROMA, 07 giugno 2012 – Nel panorama informatico moderno il ruolo del backup e del recovery è cambiato: oltre a garantire alle aziende una copia dei dati, gli esperti IT devono anche assicurare che le applicazioni di importanza critica e i database possano essere ripristinati in base ai Service Level Agreement (SLA). Le soluzioni software tradizionale per la data protection si concentrano sui server e sull'infrastruttura, senza dare visibilità al reale raggiungimento degli SLA. Basandosi su 25 anni di esperienza sul mercato come leader nella gestione delle applicazioni e dei database di importanza critica, Quest Software ridefinisce il backup e il recovery con le prime soluzioni di data protection servizio-centriche del mercato.

 

  • Quest Software presenta NetVault® Extended Architecture (XA), una nuova piattaforma che unifica le tecnologie per la data protection e consente alle aziende di allineare il backup e il recovery alla continuità del servizio necessaria per lo svolgimento del business
    • NetVault XA consente agli amministratori di organizzare, programmare, visualizzare e gestire i backup basati su servizi tecnologici e aziendali specifici. Questo dà loro la possibilità di impostare singoli tempi di ripristino e recovery point objective, indipendentemente dal fatto che i server, le applicazioni e i database che forniscono questi servizi risiedano on- oppure off-premise, in un ambiente fisico o virtuale, o in una combinazione dei due.
  • NetVault XA consente inoltre agli esperti IT di andare oltre all’approccio basato su una singola finestra di interfaccia, eseguendo il backup e fornendo agli amministratori un'esperienza personalizzata attraverso molteplici ruoli. Mentre la maggior parte delle soluzioni per la data protection offre una visualizzazione piatta e unidimensionale intesa unicamente per amministratori di backup generalisti, NetVault XA dà accesso a specialisti come DBA , amministratori delle applicazioni e amministratori VMware, a visualizzazioni personalizzate e a flussi di lavoro che stabiliscono una corrispondenza direttamente con gli specifici SLA associati a ciascun ruolo.

 

  • Con NetVault XA, gli amministratori hanno visibilità diretta sul ripristino dei servizi IT specifici che gestiscono e sono in grado di far leva sugli strumenti di data protection specializzati per fornire funzionalità di recovery e un backup granulare specifico per ogni piattaforma – tutto senza sacrificare la convenienza e la semplicità di gestione delle singole console.

 

  • NetVault XA fornisce inoltre un host con capacità aggiuntive, progettato per semplificare il backup e la recovery per gli amministratori, tra cui:

 

  • Sicurezza all'interno dell'azienda: un motore di gestione delle policy intelligente e adattivo, che rafforza i controlli e i requisiti specifici per la data protection.

o       Convalida degli SLA: convalida incorporata di un dato piano di protezione tramite alert che consentono proattivamente agli utenti di sapere se uno SLA è raggiungibile o no in base ai parametri di backup e recovery stabiliti.

o       Gestione unificata di asset on-premise e cloud: la capacità di operare come un gateway per cloud multi-vendor, che consente quindi agli utenti di gestire asset on-premise e cloud da una singola interfaccia.

 

o       Reportistica basata sui ruoli: dà agli utenti la possibilità di sviluppare report che stabiliscono una corrispondenza direttamente con gli specifici SLA di cui gestiscono il mantenimento, per meglio dimostrare all'intera azienda l'impatto e il valore del backup e della recovery.

 

o       Accesso sempre e ovunque: capacità operative remote e cloud-based, che danno agli utenti accesso sempre e ovunque, e includono la capacità di gestire e controllare le operazioni di backup e recovery direttamente dal loro iPad.

 

 

L’unificazione delle soluzioni Quest per Data Protection

 

  • Soluzione flessibile ed estensibile con una serie di servizi condivisi, NetVault Extended Architecture è la colonna portante della soluzione di data protection di Quest. Consente agli utenti di implementare e gestire tutte le tecnologie di backup e recovery dell'azienda – inclusi i prodotti NetVault, vRanger®, LiteSpeed® e Recovery Manager – da una singola console, facendo leva su un host di servizi condivisi  tra cui: deduplicazione, cloud gateway, common scheduler,  catalogo, policy manager e reporting engine.

 

o       Tutti gli attuali prodotti per la data protection di Quest, insieme a quelli futuri, si integrano perfettamente nella console di gestione NetVault XA. Questa architettura estensibile è progettata per fornire alle aziende flessibilità per crescere dalle PMI alle grandi aziende facendo leva su un approccio pay-as-you-grow che alleggerisce ogni necessità di rippare e sostituire le soluzioni in base all'evoluzione delle esigenze aziendali.

 

"Le esigenze in continua evoluzione delle aziende stanno spingendo gli esperti IT a spostarsi da una visione del backup e del recovery basata sull'infrastruttura servizio-centrica, il cui obiettivo principale è proteggere le applicazioni e i database di importanza critica, indipendentemente dal fatto che risiedano in ambienti fisici, virtuali o cloud", spiega Walter Angerer, senior vice president e general manager, Data Protection di Quest Software. "Quest sta facendo leva su una solida esperienza di vendor leader nella gestione delle applicazioni, dei database e della virtualizzazione per portare al mercato una soluzione di data protection profondamente integrata, enterprise-class, che fornisce un livello di ripristino delle applicazioni che nessun altro vendor può raggiungere. Con NetVault Extended Architecture, gli esperti IT potranno garantire l'allineamento delle operazioni di backup e recovery con le esigenze di continuità del servizio dell'azienda".

 

Per seguire Quest anche su Twitter, @Quest_Italy

 

###

 

 

Quest, Quest Software, NetVault, Litespeed and the Quest logo sono marchi registrati  di Quest Software negli Stati Uniti e/o altri paesi. vRanger è un marchio registrato di Vizioncore Inc. negli Stati Uniti e/o altri paesi. Altri nomi di marca e/o di prodotto citati sono marchi dei rispettivi titolari.

 

Fondata nel 1987, Quest Software (Nasdaq: QSFT) fornisce soluzioni per la gestione dell’IT semplici e innovative che permettono a oltre 100.000 clienti a livello mondiale di risparmiare tempo e denaro in ambienti fisici e virtuali. I prodotti Quest risolvono le sfide IT più complesse per la gestione del database, data protection, identity e access management, monitoring, user workspace management e Windows management.  Per maggiori informazioni visita www.questsoftware.it.

 

 

Per ulteriori informazioni:

 

SOUND PR

Giulia Serazzi

Via Stradivari 7

20131 Milano 

Tel. +39 02 205695.23

Fax +39 02 205695.20

g.serazzi@soundpr.it

www.facebook.com/SoundPR

Giulia Serazzi
Senior Account Executive

Sound Public Relations
Via Stradivari, 7 
20131 Milano
Tel. +39 02 205695.23
Fax +39 02 20569520
www.soundpr.it

Sound PR is exclusive Italian member of the Public Relations Global Network (www.prgn.com) and of the TIPIK European Network (www.tipik.eu)
Copyright © Sound Public Relations Srl - All rights reserved - All information contained in this e-mail (including any attachments hereto) is confidential and proprietary to Sound Public Relations Srl ("Sound PR"). If you are not the intended recipient, please notify us immediately by telephone or e-mail and destroy this communication. By reading this e-mail, you are agreeing that you will not copy, disclose or use this e-mail or any of the ideas, concepts or information contained herein without Sound PR’s prior written permission. Thank you!

P Please consider the environment before printing this mail

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl