"Il Codice da Vinci" non èplagio m

10/apr/2006 05.24.27 Jubal editore Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il giudice assolve Dan Brown, ma Il Codice da Vinci non ha valore storico

Il “complotto” da Vinci individua il “plagio” ma ne svela l’inconsistenza storica

 

 

È salvo il film tratto dal Codice da Vinci. Il giudice londinese Peter Smith ha assolto Dan Brown, autore del bestseller, dall’accusa di plagio avanzata dagli storici inglesi M. Baigent e R. Leigh. Tuttavia, lo stesso magistrato ha riconosciuto che l’opera riprende sostanziosamente alcuni contenuti del libro Il santo Graal. Ed è una “citazione” confermata anche dal breve e documentato saggio Il “complotto” da Vinci - scontro demenziale tra Chiesa e neognosticismo (Jubal 2005).

 

Se da un lato il magistrato inglese ha assolto Dan Brown dall’accusa di violazione del diritto d’autore, dall’altro ha evidenziato che Il Codice da Vinci effettivamente ripropone alcuni elementi dello studio di Baigent, Leigh e Lincoln (il terzo autore che però non ha partecipato alla causa). Il “complotto” da Vinci indaga proprio, fonti storiche alla mano, sulla veridicità del Codice e individua esplicitamente un passo che Brown ha ricopiato alla lettera dall’opera dei tre storici inglesi (un indizio del matrimonio di Gesù).

 

Ma l’esito notevole dell’indagine è che, se anche plagio ci fosse stato, si sarebbe trattato di riproduzione di una teoria falsa. Infatti, l’autore del “complotto”, esperto in storia delle religioni ed esoterismo, sostiene che sulla vita di Gesù non vi siano sufficienti prove storiche. Sia le tesi cattoliche tratte dai Vangeli (opere non storiche) che quelle alternative (“neognostiche”) sarebbero dunque mistificazioni: «È in atto uno scontro - afferma Ponzetta -  fra mistificazioni ufficiali e mistificazioni alternative, che nascondono nella loro demenzialità una verità storica ben più semplice e terribile sulle vere origini del cristianesimo».

 

 

Risorse on line:

-> il libro - http://www.jubaleditore.net/index.php?modulo=libri_view_article&articolo_id=37

-> il blog dell'autore - http://www.riflessioni.it/fabrizioponzetta/index.htm

-> videointerviste all'autore sul libro - http://www.videogruppo.it/uploads/5/2186_03_12_05_Libro_Il_complotto_Da_Vinci.wmv

http://www.intervistatele4.altervista.org/

 

 

ufficio stampa Jubal

www.jubaleditore.net

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl