Commento alle elezioni e l'Augurio di Agnese Ginocchio cantautrice della Pace

quale la lotta all' illegalità e alla mafia ha prevalso e vinto con

Allegati

11/apr/2006 12.09.53 redazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
" Commento alle elezioni e l'Augurio di Agnese Ginocchio cantautrice della Pace "
 
 
                
                                                     (Nella foto da sx:la cantautrice di pace Agnese Ginocchio e il simbolo dell'Unione )
 
Caserta " L' 11 Aprile 2006 : Giorno che ha segnato il cambio di guardia nella storia della politica italiana,
ma è stata anche una data memorabile, nella quale la lotta all' illegalità e alla mafia ha prevalso e vinto con
la cattura del superboss siciliano Bernardo Provenzano. Ma i problemi non sono tutti risolti.
L'Italia in questo momento continua a vivere una forte crisi e divisione.
Il voto degli italiani è stato decisivo, ma ha dimostrato una netta spaccatura.
Diventa necessario dunque ricompattare questo paese.
Bando alle critiche, alle amarezze dei perdenti.  E' inutile perdersi in tesi inutili di mea e tua culpa.
le accuse a vicenda- chi è meglio e chi è peggio- non giovano a nessuno, tanto meno al cambiamento e
alla rinascita del nostro paese. Diventa piuttosto urgente  ricompattare e subito quest'  Italia.
Perciò cari politici, cominciate a mettervi al lavoro, sedervi al  tavolino e guardarvi in faccia.
Cominciate a rimboccarvi le maniche e a mettere in pratica il programma prefisso.
Innanzitutto: non devono fra voi esistere avversari,oppositori e nemici,
altrimenti sarà un ennesima presa per i fondelli.
Volete davvero il bene del nostro paeseSi? Allora per amore del nostro martoriato paese,
abbiate forza di stringervi la mano, di dare per primi l'esempio di uomini e donne di buona volontà.
Esempio che faccia a noi tutti sperare che realmente
ci possano essere quelle forze necessarie in grado di  risolvere la crisi.
Per i vinti e i perdenti : possa emergere fra voi un forte segnale di tolleranza, di rispetto, di perdono e di
complicità, valori necessari per riportare prima di tutto Pace fra voi.
In questo modo potrete (questa Pace) farla prevalere anche in Italia.
Certo non è facile ammortizzare il colpo di una sconfitta...
Ma, mi soffermo e ritorno all'essenza di questo messaggio, lo scopo per cui ora siamo arrivati fin quì ,
per questo desidero ritornare a ripetervi ancora la domanda: 
Volete davvero il bene del nostro paeseSi?
Allora datevi da fare e lavorate seriamente, responsabilmente,
senza risentimenti, senza tramare insidie e colpi alle spalle,
senza perdervi  in inutili discorsi e accuse a vicenda.
Datevi da fare! La prima cosa che avete da restituirci è questa: " La Speranza, la Libertà , la Democrazia !"
Date spazi, date fiducia al popolo di emergere e di vivere dignitosamente la propria vita.
Largo dunque ai Diritti per tutti(compresi gli immigrati), al  Lavoro sicuro, all'Istruzione,  alla Sicurezza,  largo ai Giovani.
Quindi meno tasse, lotta alla precarietà, alla criminalità, alla mafia e alla povertà. Aumento di stipendi e di pensioni.
Impegnatevi al massimo perchè  prevalgano: Legalità,  Nonviolenza e  Pace
senza se e senza ma!
Auguri dunque al nuovo governo Prodi !
E Auguri di rinascita  alla nostra Italia, perchè si avveri  il SOGNO  all'insegna della speranza,  della nascente primavera,
nel segno dell' Arcobaleno dell' unione, simbolo di alleanza -patto  fra terra e cielo!"
 
Shalom...Salaam...Pax..Pau..Paix...peace...Mir..Paz...Friede...Amani...Pace!
 
Agnese Ginocchio-cantautrice per la Pace (www.agneseginocchio.it )
 
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl