CASTEL MADAMA: UN TUFFO NEL CINQUECENTO CON IL PALIO MADAMA MARGARITA

26/giu/2012 10.04.30 Castel Madama Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
                                                                                                                                  
                                                                                                                   COMUNE DI CASTEL MADAMA
                                                                                                                              Provincia di Roma
 
COMUNICATO STAMPA
  
 
Il Cinquecento torna a Castel Madama
Un tuffo nel passato con il Palio Madama Margarita
Sabato 7 e domenica 8 luglio
 

Castel Madama (Rm) - Viaggiare nel tempo è possibile. Per scoprire la vita di un villaggio rinascimentale basta andare a Castel Madama il 7 e l’8. Scoprirete la magia del XVII° Palio Madama Margarita: un mondo animato da gente in abiti d´epoca, artigiani che trafficano con antichi mestieri, bambini che si cimentano in giochi persi nella notte dei tempi tra vicoli, giardini, palazzi e botteghe ricreate per l´occasione. Non è la sceneggiatura di un film in costume ma il "Palio" di Castel Madama. Splendida, ricca, calamitante manifestazione storica che rievoca l'ingresso del 1538 di Madama Margarita d'Austria (figlia dell´imperatore Carlo V) nel suo feudo, che da lei ha preso il nome. Nel secondo fine settimana di luglio il paese farà un salto indietro nel tempo con scene viventi in costume che rievocano, con dovizia di particolari, la vita di un villaggio Cinquecentesco. Quaranta chilometri da Roma sono sufficienti per immergersi nelle emozioni di un mondo oramai scomparso.

Davvero come in un film potrete passeggiare accanto a dame e popolane impegnate a tessere, o curiosare all´interno di un´osteria, un´officina da maniscalco. Per ottenere un risultato così, i comitati dei quattro rioni di Castel Madama (Santa Maria della Vittoria, Empolitano, Borgo e Castelluccio) lavorano per mesi. Tutto viene fatto in gran segreto, solo pochissime persone conoscono i progetti degli addobbi e degli scenari da costruire la notte del venerdì che precede il Palio. Tutto cambia volto e non rimane traccia del presente. Spariscono come per incanto distributori di benzina, insegne luminose e serrande di negozi. Qui la ricetta della rievocazione si mescola allo spettacolo di fantasia. Un intero paese in fibrillazione: centinaia di persone del posto impegnate nel ruolo di figuranti e che, la domenica mattina, sfilano nel Corteo Storico per le strade del paese indossando bellissimi e colorati costumi d'epoca tra le migliaia di turisti-spettatori che nei due giorni partecipano alla kermesse incantati da cavalieri, dame e sbandieratori. E' un tuffo nella storia, che si conclude con la contesa a cavallo. Una gara di destrezza e abilità, difficile e ricca di colpi di scena nella quale si cimentano, per la conquista del Palio e della spada di Carlo V, i cavalieri che rappresentano le contrade di Castel Madama. Ma per quanti non si accontentano di "guardare" il consiglio è quello di concedersi anche un viaggio-assaggio tra i sapori tipici della tradizione culinaria castellana.

PROGRAMMA

Venerdì 6 luglio 2012
dalle ore 20.00 e per tutta la notte montaggio delle strutture realizzate dai rioni per la rappresentazione del proprio Addobbo.

Sabato 7 luglio 2012
dalle ore 17.00 e fino a tarda notte visita ai Rioni storicamente addobbati con scene di vita, di arti e di mestieri in costume del cinquecento.

Domenica 8 luglio 2012
ore 10.00 Corteo e Rievocazione storica; Giuramento di lealtà di Massari e benedizione dei Gonfaloni e del popolo in Piazza del Palio.
ore 17.00 Contesa a Cavallo al Campo del Palio: Giostra del Saraceno; Giostra delle Bandiere e Corsa. Consegna del palio e della Spada di Carlo V al Rione Vincitore; Conferimento del titolo e del Trofeo al rione nobile; Corteo di ritorno e festa nella contrada del Rione vincitore.
(Per l’ingresso al Campo del Palio è necessario il possesso di un biglietto della lotteria Palio 2012)

 

IL SINDACO PASCUCCI: E' UN ONORE PER ME RAPPRESENTARE UNA COMUNITA' CAPACE DI FAR SOGNARE

Da qualche giorno l'atmosfera in paese è cambiata. C'è fermento e tanto entusiasmo. E’ un onore per me rappresentare una comunità  capace di far sognare, di regalare emozioni, di far viaggiare nel tempo e di condividere una storia ed una passione - senza risparmiare energie e capacità.
 
E’ con entusiasmo che mi appresto a vivere questO XVII° Palio, consapevole che potrò contare sul grande lavoro dei Rioni, della ProLoco, del Primo Priore e di tutti coloro che amano il Palio Madama Margarita.
   Non mi resta che augurarVi un "BUON PALIO MADAMA MARGARITA 2011" sicuro che, come ogni anno, i Rioni gareggeranno sportivamente cercando di vincere con lealtà ed il massimo rispetto offrendo uno spettacolo indimenticabile per tutti i visitatori.

                                                       IL SINDACO
                                                   Domenico Pascucci

 
GOING BACK FIVE CENTURIES AT FESTIVAL
Visitors of the Palio Madama Margarita, on second weekend of July, go back five centuries. The historic reconstruction of the local Palio, with knights and dames walking through town and the reconstruction of shops and streets as they used to be, is secretly organized by residents of four neighborhoods in this town of the Aniene valley, 40 kilometers from Rome: Borgo, Castelluccio, Empolitano and Santa Maria delle Vittorie. The Palio's history dates back to 1538, when the daughter of emperor Carlo V entered the town to become its owner and take possession of the castle, which is still intact. Starting Saturday, the neighborhoods will be decorated according to Renaissance custom while on Sunday there will be a historic parade, accompanied by the sound of drums and clarions. At night, the local sports field will host the competition on horseback of the four neighborhoods in the Giostra del Saraceno e delle bandiere. The area with the highest scores in all competitions (decorations, parade and horse race) will win the title of Rione Margarita and win the Palio.
__________________________________________________________
Ufficio Stampa Comune di Castel Madama - D.Cocchi
Corso Cavour, 34 - 00024 Castel Madama (Roma)
daniela.cocchi@comunedicastelmadama.it
tel. 0774.4500217
 

 


 














































blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl