com stampa/ MAX GAZZE' prima volta a Roma con L'UOMO SINFONICO: 28/7 (Villa Pamphilj)

Allegati

20/lug/2012 12.06.28 Daniele Mignardi promopressagency Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

Comunicato Stampa

 

L’UOMO SINFONICO

 

MAX GAZZÈ con L'ORCHESTRA ROMA SINFONIETTA

 

PER LA PRIMA VOLTA A ROMA, IL NUOVO PROGETTO DI GAZZÈ

TRA IL POP SOFISTICATO E LA MUSICA CLASSICA

 

SABATO 28 LUGLIO

VILLA PAMPHILJ

(via di San Pancrazio,10 - Roma)

 

Direttore: Alessandro Nidi

Trascrizioni e adattamento: Silvia Catasta

  

 

Sabato 28 luglio, MAX GAZZE’ presenta per la prima volta a Roma “L’Uomo Sinfonico” un nuovo progetto in cui il cantautore romano rivisita alcuni dei suoi successi e diverse celebri arie di opere liriche insieme all’Orchestra Roma Sinfonietta. Un “viaggio” musicale, unico nel suo genere, in cui il pop incontra la lirica e viceversa. Il concerto si terrà a Villa Doria Pamphilj.

 

In una serie di ”concerti-evento”, previsti per tutto il 2012, Max Gazzè rivisita “in chiave sinfonica” molti dei suoi successi - tra cui La favola di Adamo ed Eva”, “Una musica può fare”, “Il solito sesso” e “Mentre dormi” - interamente riscritti per orchestra da Silvia Catasta.

 

Intervallando il pop alla lirica in un inedito mix, l’artista interpreterà celebri arie tratte da grandi opere sinfoniche, come “Il barbiere di Siviglia” di Rossini, “Don Giovanni” e “Le nozze di Figaro” di Mozart e molte altre musiche tratte dal repertorio classico e lirico con atmosfere melodiche ricreate ad hoc. 

 

Il concetto di base de “L’Uomo Sinfonico”spiega Silvia Catastaè il crossover tra il mondo del pop sofisticato quello della musica classica. L'avvicinamento dei due generi” continua la curatrice degli arrangiamenti “avviene grazie al colore orchestrale che stiamo dando ai pezzi di Max. Non avere nell'organico orchestrale né pianoforte né batteria (cosa inedita rispetto a tutti gli altri progetti simili), fa entrare l'ascoltatore in un'atmosfera "lirica". Ciò non significa che ci si debba aspettare che Max canti le arie classiche come un cantante d'opera, bensì che le renda descrittive proprio come quando interpreta le sue canzoni. Ho scelto per lui dei brani sicuramente impegnativi, ma che riflettono molto bene la sua estrema dolcezza (Puccini, Lehar) e il suo spiccato senso dell'umorismo (Rossini, Mozart). Ovviamente Max non mancherà di suonare il basso, ma stupirà sentirlo suonare il famoso "Solo" del Pulcinella di Stravinsky!”.

 

 

Roma, 28 luglio - Villa Doria Pamphilj, ore 21.15

Costo biglietto: da euro 18.00 a euro 25.00

 

Tutti gli aggiornamenti sul tour sono disponibili su: www.maxgazze.it - www.parmaconcerti.it

 

 

Ufficio stampa e Comunicazione Max Gazzè - “L’Uomo Sinfonico”:

DANIELE MIGNARDI PROMOPRESSAGENCY  

Tel. 06.32651758 - info@danielemignardi.it - rif. Vincenza Petta

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl