Blink, il led che si illumina per avvisarti

20/lug/2012 15.52.36 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


Tra i tanti progetti presenti su Kickstarter.com (la piattaforma di raccolta fondi in crowd funding) uno ha colto la mia attenzione e probabilmente avrà un buon riscontro di mercato: il Blink, progettato e prodotto da ThingM. Esternamente sembra un piccolo quadratino bianco senza importanza ed, invece, è un dispositivo che può rivelarsi davvero utile. Il Blink nasconde, infatti, dentro di sé un LED RGB che si attiva e si illumina per avvisare che è successo qualcosa di significato, come l’arrivo di una mail o un nuovo tweet. Ma il Blink non si illumina soltanto, cambia anche colore a seconda di quale azione sta avvenendo. Grazie ad un’applicazione può essere impostato e illuminarsi di rosso, ad esempio, se arriva una mail, e di verde se si riceve una chiamata tramite Skype.

Gli utilizzi comunque possono essere tanti e diversi:

  • se un amico ti ha contattato su Skype ma non vuoi finestre popping up aperte ogni volta che qualcuno ti cerca
  • se vuoi essere avvisato quando un download è terminato;
  • se vuoi conoscere le condizioni del tempo di Roma senza controllare ogni ora la situazione;
  • se vuoi una luce (magari rossa) che si accende quando sul tuo calendario dice che sei in riunione e quindi segnali  il tuo essere occupato.

Sulla pagina di Kickstarter, comunque, è presente un piccolo elenco che può servire a dare spunti interessanti sull’utilizzo di Blink e rende ancora più evidente la sua utilità.

Il dispositivo Blink si collega al computer tramite l’Usb ed è compatibile con Windows, Linux e Mac.

Blink sarà commercializzato a partire dal prossimo ottobre. Anche se ancora in fase di finanziamento ha già superato il budget previsto per il lancio.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl