Greco, i casertani hanno buona memoria, è ora di cambiare

Greco, i casertani hanno buona memoria, è ora di cambiare

Allegati

29/apr/2006 13.49.40 Maria Beatrice Crisci Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

DEMOCRATICI DI SINISTRA

Federazione Provinciale di Caserta

Ufficio Stampa

 

 

Caserta, sabato 29 aprile 2006

Agli organi d’informazione

Comunicato stampa

Greco, i casertani hanno buona memoria, è ora di cambiare

"Andare con due candidati al primo turno delle comunali a Caserta è una situazione diversa da quella che ci eravamo augurati ma non costituisce né un fatto inedito per la storia del centrosinistra né un presupposto di divisione irreversibile nella coalizione", dice Ubaldo Greco, segretario provinciale dei Ds, commentando l'inizio della campagna elettorale a Caserta.

"La decisione di sostenere insieme a Margherita e Udeur Gianfranco Alois come candidato sindaco è scaturita - aggiunge - dalla constatazione che non esisteva nello schieramento vicino a Petteruti neanche in extremis la disponibilità a trovare una soluzione di sintesi che consentisse di superare la disgregazione prodotta dalle Primarie che, a nostro avviso e anche indipendentemente dalla volontà dei protagonisti, sono state inficiate da vizi di partenza e da evidenti anomalie registrate prima, durante e dopo il test”.

Ora però, pure se con modalità e accenti diversi, il centrosinistra del capoluogo si deve mostrare compatto, prosegue il segretario della Quercia casertana, nel dare battaglia alla Casa delle Libertà "che con la candidatura di Paolino Maddaloni ha fatto un'operazione due volte scorretta nei confronti della città".

"Anzitutto è inaccettabile che un commissario prefettizio, che amministra per mesi palazzo Castropignano prendendo decisioni e provvedimenti importanti e a volte discutibili in materia di opere pubbliche, bilancio e assunzioni, si ritrovi senza soluzione di continuità ad essere rappresentante di una parte politica e in corsa per la stessa poltrona su cui sedeva come figura istituzionale super partes", spiega il segretario dei Ds. E poi con questa candidatura "la Cdl tenta di sfuggire alle proprie responsabilità, come se per nove anni non avesse governato il capoluogo, portandolo allo stato che è sotto gli occhi di tutti con l'amministrazione Falco, un po' come aveva tentato alla Provincia nei confronti del governo di Ventre. La politica non è confronto di immagine, ma scelta tra progetti che raccolgono e rappresentano interessi di casta o bisogni della gente. La Cdl ha già governato Caserta e l'ha governata male, siamo sicuri - conclude Greco - che i casertani hanno buona memoria". 

 

L’Ufficio Stampa

 

Con preghiera di cortese pubblicazione e radio-tele-web-diffusione. I giornalisti che volessero richiedere foto in formato jpeg o contattare l’ufficio stampa per ogni altra informazione possono rispondere a questa e-mail.

 

Questo messaggio e-mail, inviato in Ccn a una lista di destinatari, non contiene pubblicità né promozione di tipo commerciale. Coscienti che invii di posta elettronica indesiderati siano oggetto di disturbo, La preghiamo di accettare le nostre più sincere scuse se la presente non dovesse essere di Suo interesse. A norma della Legge 675/96 abbiamo reperito il Suo indirizzo e-mail di persona, navigando in rete o da messaggi di posta elettronica che l’hanno reso pubblico. Questo messaggio non può essere considerato spam poiché include la possibilità di essere rimosso da ulteriori invii di posta elettronica. Qualora non intendesse ricevere ulteriori comunicazioni, La preghiamo di inviare una risposta con oggetto: “Cancella”. Grazie.

Ai sensi e per gli effetti del D. Lgs. 196/03, le informazioni contenute in questo messaggio e-mail sono dirette esclusivamente al destinatario, e come tali sono da considerare riservate. È vietato pertanto utilizzare il contenuto dell’e-mail, prenderne visone o diffonderlo senza autorizzazione. Qualora fosse da Lei ricevuto per errore voglia cortesemente rinviarlo al mittente e successivamente distruggerlo.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl