Destra per l'Italia - comunicato stampa - l'esercito a genova

Allegati

05/mag/2006 08.37.45 Destra per l'Italia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Spett.le Redazione

Inviamo gli allegati comunicato e modulo di raccolta firme con cortese preghiera di pubblicazione.

Ringraziamo anticipatamente per il rilievo che vorrete attribuire ad esso.

Distinti saluti

 

www.destraperlitalia.it

www.patriaetradizione.it

 

info@patriaetradizione.it

fabrizio.taranto@argonetica.com

 

rif. 335\287104

 

 

 

 

DESTRA PER L’ITALIA – PATRIA E TRADIZIONE

www.destraperlitalia.itwww.patriaetradizione.it

 

Segreteria provinciale di GENOVA

destraperlitalia.ge@gmail.com

 

 

COMUNICATO STAMPA

 

 

“DESTRA PER L’ITALIA” LANCIA UNA PETIZIONE POPOLARE

PER SOLLECITARE L’INVIO A GENOVA DELL’ESERCITO

A PRESIDIARE LE ZONE A RISCHIO PER L’ORDINE PUBBLICO

 

 

Il Segretario provinciale di “Destra per l’Italia – Patria e Tradizione” di Genova, Andrea DONNIAQUIO, rende nota l’iniziativa della Federazione di Genova del Movimento di avviare una raccolta di firme in calce a una petizione popolare, indirizzata al Presidente della Repubblica, al Presidente del Consiglio dei Ministri ed al Ministro dell’Interno, al fine di disporre l’intervento dell’esercito nelle zone di Genova a rischio per l’ordine pubblico e teatro anche dei più recenti episodi di violenza. Da lunedì saranno disponibili i moduli di raccolta delle sottoscrizioni, negli esercizi commerciali del centro storico che hanno accettato o che si renderanno disponibili all’iniziativa; inoltre verranno allestiti dei punti di raccolta diretta delle adesioni.

 

“In merito alla ormai insostenibile situazione di pericolosità e di degrado che di fatto pone fuori dal controllo delle forze dell’Ordine una parte ben definita del territorio cittadino – ha dichiarato in appoggio alla iniziativa di Donniaquio, il Presidente Nazionale di Destra per l’Italia, Fabrizio TARANTO – abbiamo ritenuto doveroso attivarci per dare fattiva solidarietà alla popolazione minacciata dalla criminalità, sollecitando interventi peraltro già positivamente sperimentati in altre parti d’Italia. La presenza temporanea dell’esercito a presidio di alcuni ben determinati quartieri fintantoché non venga restaurato l’ordine, seppure sintomo di un malessere sul territorio, avrà il duplice e benefico effetto di ridonare la tranquillità ai cittadini e di fornire la più adeguata e decisa risposta dello Stato alla criminalità”.

 

Andrea Donniaquio

Segretario provinciale di Genova

348\6621900

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl