Caserta. Greco, gli attentati alle sezioni Ds non ci fermeranno

Allegati

07/mag/2006 13.38.57 Maria Beatrice Crisci Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Democratici di Sinistra

 

 

Caserta, domenica 7 maggio 2006

Agli organi d’informazione

Comunicato stampa

Caserta. Greco, gli attentati alle sezioni Ds non ci fermeranno

“L’offensiva della criminalità organizzata contro il nostro partito sta prendendo una dimensione e delle forme che ormai chiamano istituzioni, società civile e forze politiche a una reazione che non può più essere rituale e di circostanza”. Lo ha dichiarato Ubaldo Greco, segretario provinciale dei Ds, commentando l’incendio appiccato nella notte tra sabato e domenica alla sezione del partito a Casal di Principe.

            “E’ il terzo rogo di cui fanno le spese le sedi della Quercia nella provincia di Caserta – ha aggiunto Greco - nel giro di pochi mesi, e quarto anello di una catena che ha visto anche la distruzione del dopolavoro ferroviario di Caserta, storico punto di incontro di sindacalisti e militanti di sinistra.

             Da parte nostra ripetiamo che se l’obiettivo era quello di intimorirci e di consegnarci al silenzio,  hanno fatto male i conti: questi attacchi ci convincono ancora di più come la lotta alla camorra e all’infiltrazione della criminalità organizzata nella cosa pubblica sia – ha incalzato il diessino – un punto irrinunciabile del nostro programma.

             I Democratici di Sinistra continueranno a battersi, come hanno fatto finora, per liberare - ha concluso il segretario della Quercia casertana - il territorio dalla presenza di una delinquenza che frena lo sviluppo e vuole impedire la realizzazione di una democrazia veramente compiuta”.

 

Comunicazione Ds Caserta

 

 

 

Con preghiera di cortese pubblicazione e radio-tele-web-diffusione. I giornalisti che volessero richiedere foto in formato jpeg o contattare l’ufficio stampa per ogni altra informazione possono rispondere a questa e-mail.

 

Questo messaggio e-mail, inviato in Ccn a una lista di destinatari, non contiene pubblicità né promozione di tipo commerciale. Coscienti che invii di posta elettronica indesiderati siano oggetto di disturbo, La preghiamo di accettare le nostre più sincere scuse se la presente non dovesse essere di Suo interesse. A norma della Legge 675/96 abbiamo reperito il Suo indirizzo e-mail di persona, navigando in rete o da messaggi di posta elettronica che l’hanno reso pubblico. Questo messaggio non può essere considerato spam poiché include la possibilità di essere rimosso da ulteriori invii di posta elettronica. Qualora non intendesse ricevere ulteriori comunicazioni, La preghiamo di inviare una risposta con oggetto: “Cancella”. Grazie.

Ai sensi e per gli effetti del D. Lgs. 196/03, le informazioni contenute in questo messaggio e-mail sono dirette esclusivamente al destinatario, e come tali sono da considerare riservate. È vietato pertanto utilizzare il contenuto dell’e-mail, prenderne visone o diffonderlo senza autorizzazione. Qualora fosse da Lei ricevuto per errore voglia cortesemente rinviarlo al mittente e successivamente distruggerlo.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl