Gruppo Randstad in crescita nel primo trimestre, diventa il 3° player mondiale sul mercato HR

la crescita del Gruppo Randstad,

09/mag/2006 08.12.25 AIDA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 


Gruppo Randstad in crescita nel primo trimestre, diventa il 3° player mondiale sul mercato HR. Randstad Italia a +36%

 

Il Gruppo olandese ha chiuso il terzo trimestre 2006 con un fatturato di 1813.7 milioni di Euro (+29% vs. analogo periodo 2005), un risultato che porta la holding al 3° posto sul mercato mondiale delle Risorse Umane.

Randstad Italia registra un fatturato di 55.5 milioni (+36%), secondo miglior risultato  tra le filiali nazionali.

 

Milano, 9 maggio 2006 - Continua la crescita del Gruppo Randstad, uno dei maggiori operatori internazionali nel settore delle Risorse Umane.

Il fatturato del Gruppo nel primo trimestre 2006 ha raggiunto quota 1813.7 milioni di €, con un incremento del 29%. Le acquisizioni hanno contribuito per il 4% e l’effetto valuta è stato del 2%; di conseguenza la crescita organica del fatturato è quantificabile in un 23%.

In crescita anche il livello globale di produttività, come dimostra la diminuzione dell’incidenza delle spese operative sul fatturato globale.

 

Gli eccellenti risultati conseguiti hanno consentito alla Holding Randstad di salire al terzo posto nel ranking mondiale del mercato di riferimento.

In questo quadro globale di crescita, Randstad Italia S.p.A., filiale della multinazionale olandese, ha chiuso il primo trimestre 2006 con un fatturato pari a 55.5 milioni di Euro - in crescita del 36% rispetto ai 40.9 milioni dello stesso periodo del 2005.

 

Paesi come Olanda (+26%), Germania (+41%) e Belgio (+15%) hanno continuato a mostrare ottime performance, con un deciso incremento in termini di quota di mercato. In questo scenario l’Italia registra il secondo tasso di crescita più rilevante (+36%), dopo quello di Randstad Germany.

 

Il primo trimestre 2006 ha visto inoltre un importante investimento per supportare lo sviluppo del Gruppo a livello internazionale: il numero di filiali territoriali è cresciuto dell’8% rispetto allo stesso periodo del 2005, e il numero dei dipendenti diretti Randstad è aumentato del 14%.

 

"Nel primo trimestre del 2006 siamo cresciuti nuovamente, grazie agli investimenti in nuove filiali e all’aumento dell’organico realizzati nel 2005” commenta Marco Ceresa, Amministratore Delegato di Randstad Italia. “Sempre più clienti apprezzano i servizi Randstad, che si contraddistinguono per l'ottimo rapporto qualità/prezzo. Anche nel 2006 apriremo nuove filiali per confermare che profitto, crescita e continuità rimangono gli obiettivi della nostra azienda”.

 

 

   Randstad Holding - risultati primo trimestre 2006

 

In millioni di €, in base all’ IFRS

1° trimestre 2006

1° trimestre 2005

Variazione percentuale

Crescita Organica

Fatturato

1813.7

1409.4

+29%

+23%

Margine Lordo

20.8%

20.6%

 

 

Costi Operativi

316.1

255.0

+24%

+15%

Costi Operativi (percentuale sul fatturato)

17.4%

18.1%

 

 

Ricavi Operativi

61.0

35.4

+72%

+74%

Margine EBITA

3.5%

2.6%

 

 

Utile Netto

48.1

27.7

+74%

 

 

 

 

 

 

In €

 

 

 

 

Reddito per azione ordinaria  al netto degli ammortamenti e delle tasse di ristrutturazione

0.44

0.24

+83%

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl