Nabucco a Prima che si alzi il sipario e con il Coro del Teatro Regio a "Parma Lirica"

Nabucco a Prima che si alzi il sipario e con il Coro del Teatro Regio a "Parma Lirica"

Allegati

06/giu/2003 17.49.21 Utente Non Registrato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Teatro Regio di Parma
Fondazione
____________________
 

Nabucco a Prima che si alzi il sipario

e con il Coro del Teatro Regio a "Parma Lirica"

Il critico musicale Angelo Foletto presenta al Ridotto l'opera in debutto;

a seguire, le prove del Coro presso l'associazione musicale parmigiana
Sabato 7 giugno 2003, ingresso libero
   

   

Prima che si alzi il sipario torna al Ridotto del Teatro Regio di Parma sabato 7 giugno 2003 alle ore 17.00 per avvicinarci a Nabucco, il cui debutto è previsto il prossimo 14 giugno alle ore 20.30 (recite successive: Martedì 17, ore 20.30, Giovedì 19, ore 20.30, Domenica 22 giugno 2003, 15.30).

       L’opera sarà analizzata dal critico musicale Prof. Angelo Foletto, che ne sottolineerà gli aspetti più interessanti e originali, inquadrandola e connotandola sì da accostarci al libretto e alla partitura di quest’opera così amata, che torna al Teatro Regio dopo l’allestimento presentato al Teatro Ducale nel 1984, ove si tenne in seguito ai danni subiti dal Regio per il terremoto del 9 novembre 1983.

       L’analisi del professor Foletto sarà affiancata dall’ascolto delle arie più significative eseguite dal vivo dalle giovani voci degli studenti del Conservatorio "Arrigo Boito" di Parma coordinati da Donatella Saccardi: mezzooprano Sara Rossi, baritono Hak-Young Lee, Maestro accompagnatore Simone Savina.

 

A seguire, sarà ancora una volta l'appassionata direzione del Maestro Martino Faggiani a emozionare gli amanti del bel canto, gli studenti e la cittadinanza invitati ad assistere alle prove del Coro del Teatro Regio di Parma, impegnato nella preparazione del Nabucco, a partire dalle ore 18.30 presso l'Associazione Parma Lirica (Parma, via Gorizia, 2, tel.0521 231184 / 206144).

La genesi dell’opera, la trama, l’analisi musicale presentate con affascinante capacità divulgativa e con energica  sintesi intervallano i brani cantati dall’ensemble che sarà protagonista della prossima produzione della Fondazione. Un nuovo incontro "fuori le mura" promosso dalla Fondazione Teatro Regio di Parma e dal Festival Verdi 2003 che traduce il desiderio di favorire l’incontro con la musica e di stimolare la passione al bel canto.

 

   

 

 

 

Paolo Maier
Ufficio Stampa e Comunicazione
Fondazione Teatro Regio
via Garibaldi, 16
43100 Parma - Italia
tel +39 0521 039369
fax +39 0521 218911
www.teatroregioparma.org
p.maier@teatroregioparma.org

 

AVVISO IMPORTANTE:

PERMANGONO PURTROPPO PROBLEMI RELATIVI A INDESIDERATI MULTIPLI INVII DELLE NOSTRE COMUNICAZIONI. CI SCUSIAMO DEL FASTIDIOSO DISGUIDO, INFORMANDO CHE PER LA SOLUZIONE DEL PROBLEMA ABBIAMO ATTIVATO LE NECESSARIE E OPPORTUNE OPERAZIONI DI VERIFICA 

I Vs. dati sono acquisiti, conservati e trattati nel rispetto della Legge 675/96. Il titolare dei dati potrà richiederne in qualsiasi momento la conferma dell'esistenza, la modifica o cancellazione come previsto dall'articolo 13. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta (Privacy L.75/96), ma può succedere che il messaggio pervenga anche a persone non interessate, in tal caso vi preghiamo di segnalarcelo rispondendo CANCELLAMI a questa mail precisando l’indirizzo email che verrà immediatamente rimosso. Abbiamo cura di evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, laddove ciò avvenisse ce ne scusiamo sin d'ora invitandovi a segnalarcelo immediatamente.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl