Caserta.Al via le visite oculistiche gratuite alla Villa del Sole

Il glaucoma è una delle cause

Allegati

14/mag/2006 08.49.25 Maria Beatrice Crisci Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Caserta, domenica 14 maggio 2006

Agli organi d’informazione

Comunicato stampa

Caserta. Al via le visite oculistiche gratuite alla Villa del Sole

 Visite oculistiche gratuite per la prevenzione del glaucoma a partire da domani lunedì 15 maggio e fino al 20 maggio alla Clinica Villa del Sole di Caserta

 “Il glaucoma è una delle cause di cecità più diffuse. Fondamentale è la prevenzione con una semplice misurazione del tono oculare o tonometria, esame  che è il campanello d'allarme della  malattia”. Lo sottolinea il dottor Domenico Marotta, specialista oculista e responsabile dell’Unità Operativa di Oculistica della struttura sanitaria casertana. L’iniziativa costituisce il primo ciclo di una più ampia campagna di sensibilizzazione e prevenzione di patologie di larga diffusione, coordinata dal direttore sanitario della Clinica Villa del Sole, dottor Renato Esposito.

“Il glaucoma è un tipo particolare di patologia del nervo ottico e di perdita del campo visivo, causati da diverse malattie oculari. La maggior parte di tali malattie – evidenzia lo specialista - sono caratterizzate da un aumento della pressione interna dell'occhio, che distrugge il nervo ottico. La degenerazione del nervo ottico provoca dapprima una visione a tunnel e quindi la cecità.

            La prevenzione assume un valore fondamentale sia dal punto di vista dell’individuo affetto ma anche da un punto di vista socioeconomico, stante l’elevato costo di questa patologia.
            Dal momento, poi, che si tratta di  una malattia familiare – sottolinea Marotta - è importantissimo il controllo dei familiari del paziente.
Nella forma cronica i sintomi sono praticamente inesistenti fino alle fasi molto avanzate e nella forma acuta si presentano all’improvviso in pieno benessere.

           E’ indispensabile – continua – sottoporsi a visite oculistiche periodiche soprattutto dopo i 40-45 anni. Secondo uno schema corretto è ogni 2-3 anni per i soggetti non a rischio ed ogni anno per i soggetti a rischio. Solo così è possibile una diagnosi precoce e prevenire un danno irreversibile e potenzialmente molto grave. Il glaucoma colpisce circa un milione e mezzo di italiani danneggiando il nervo ottico.

            Tra  le cause del problema ci sono la predisposizione familiare e l’età. L’incidenza del glaucoma, infatti, aumenta con il passare degli anni, forse a causa di un naturale invecchiamento della struttura dell’occhio. Oltre i 60 anni il rischio di glaucoma è doppio, oltre i 70 anni aumenta fino a cinque volte”.

 

 

             Con preghiera di cortese pubblicazione e radio-tele-web-diffusione. I giornalisti che volessero partecipare alla manifestazione, richiedere ulteriori foto in formato jpeg o contattare l’ufficio stampa per ogni altra informazione possono rispondere a questa e-mail.

 

Comunicazione Villa del Sole

Questo comunicato, inviato in Ccn a operatori dell’informazione e a una lista di destinatari, non contiene pubblicità né promozione di tipo commerciale. Coscienti che e-mail indesiderate siano oggetto di disturbo, La preghiamo di accettare le nostre più sincere scuse se la presente non dovesse essere di Suo interesse. A norma della Legge 675/96 abbiamo reperito la Sua e-mail di persona, navigando in rete o da e-mail che l’hanno resa pubblica. Questo messaggio non può essere considerato spam poiché include la possibilità di essere rimosso da ulteriori invii di posta elettronica. Qualora non intendesse ricevere ulteriori comunicazioni, La preghiamo di inviare una risposta con oggetto: “Cancella”. Grazie.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl