17 maggio - Giornata Internazionale delle Famiglie -

Non c'è da meravigliarsi che molti si chiedano dove si possa trovare la felicità o se possa essere trovata in primo luogo.

17/mag/2006 07.28.04 Affari Pubblici Chiesa di Scientology Milano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
GIORNATA INTERNAZIONALE DELLE FAMIGLIE
A MILANO DISTRIBUZIONE GRATUITA DE "LA VIA DELLA FELICITA'"
 
Milano 17 maggio 2006 - In occasione della Giornata Internazionale delle Famiglie, i volontari di Scientology hanno distribuito migliaia di copie del libretto " La Via della Felicità", scritto da L. Ron Hubbard e già definito il primo codice morale laico basato interamente sul buon senso, che  ha raggiunto in queste ore 10.000 cittadini nel solo centro città, infatti questo è il numero di copie totali distribuite in via Torino. Nel mondo, questa semplice guida ha raggiunto oltre 62 milioni di copie attraverso 96 nazioni e in 66 diverse lingue. Tra i 21 precetti  il n.4 Ama ed aiuta i bambini e il n. 5 Rispetta ed aiuta i tuoi genitori, hanno ispirato i volontari a sceglierlo quale miglior augurio per tutte le famiglie nel giorno della loro celebrazione.
 
Di felicità se ne parla nei più svariati modi, non c'è persona al mondo che non la cerchi o la desideri in qualche misura, ogni cultura, in ogni era, ha fatto affidamento su di un codice morale per promuovere una condotta positiva e costruttiva e scoraggiare atti distruttivi e dannosi.  Tutte le culture passate hanno fatto affidamento su una salda base morale per assicurare la sopravvivenza e la felicità dei propri membri e lo stesso vale per la nostra cultura, che oggi chiede a gran voce e disperatamente se esiste una soluzione per l'intolleranza, la violenza ed il crimine. Da un confronto internazinale di dati statistici nel campo della giustizia, basato anche su informazioni del Consiglio
d' Europa, l'aumento medio di crimini violenti in Europa  è stato del 22% negli ultimi anni, il mondo evidenziato da queste statistiche fa da sfondo generale alla realtà quotidiana di difficoltà e sofferenze.
 
Il semplice fatto di educare e mantenere una famiglia, di sbarcare il lunario, dimantenere il proprio lavoro e di essere al sicuro in un mondo insicuro, crea problemi concreti a volte insuperabili. Non c'è da meravigliarsi che molti si chiedano dove si possa trovare la felicità o se possa essere trovata in primo luogo. Di fatto, sebbeno povertà e conflitti siano causati da fattori economici e politici, il livello di moralità può contribuire a tali mali sociali a perpetuarli e anche a predeterminarli. Laddove i principi morali della gentilezza e del rispetto reciproco non hanno alcuna importanza o significato, come possiamo aspettarci che gli individui, per non parlare di intere nazioni, si trattino in modo dignitoso? Esiste un modo per avere una vita più felice e più sicura per l'umanità? Si può fare qualcosa per colmare la moderna lacuna morale?  Milioni di persone hanno trovato le risposte in questa semplice guida.
 
 
 
 
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl