Caserta. Emily e la Carloni incontrano i candidati sindaco dell'Unione

Allegati

20/mag/2006 09.11.11 Maria Beatrice Crisci Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Emily Caserta

 

Caserta, sabato 20 maggio 2006

Agli organi d’informazione

Comunicato stampa

Caserta. Emily e la Carloni incontrano i candidati sindaco dell’Unione

           “L’associazione Emily Caserta è impegnata in maniera attiva per la vittoria dell’Unione in tutti i comuni della provincia interessati al rinnovo delle amministrazioni locali, a partire naturalmente dal comune capoluogo”. Il messaggio arriva dalla presidente di Emily Caserta, Annalisa Papa che per domani domenica 21 maggio alle ore 11,30 ha organizzato nel centro storico di Caserta, via Mazzini e Largo San Sebastiano, un momento di incontro tra le candidate di Emily e i due candidati a sindaco per il centrosinistra al Comune di Caserta, Nicodemo Petteruti e Gianfranco Alois. Per l’occasione sarà presente la senatrice dei Ds Annamaria Carloni, presidente di Emily Napoli.

            L’appuntamento – ha sottolineato ancora la Papa – in piena campagna elettorale per le elezioni amministrative del 28 e 29 maggio prossimi, ha come scopo quello di incontrare e far conoscere più da vicino le candidate dell’Unione e socie di Emily coinvolte in questa importante competizione elettorale. Nel capoluogo sono stati organizzati tanti incontri nei rioni e nei mercati e dovunque è possibile far intendere le proposte delle candidate al fine di rendere le nostre città più vivibili, sicure e a misura delle esigenze dei cittadini e delle donne in particolare”.

           La politica sia più attenta al sociale e ai bisogni della gente e diventi, così, più concreta. La politica – ha continuato la presidente – deve promuovere regole chiare e trasparenti per motivare sempre più donne ad occuparsene.  Per questo c’è bisogno di formazione politica, di percorsi di riflessione sui temi più sentiti dai cittadini e partecipare attivamente per promuovere i diritti civili delle donne non solo nel nostro Paese, ma in tutto il mondo.

  Fare politica richiede una continua messa a punto degli obiettivi, strategie, capacità di mediazione. Formazione continua affinché la selezione delle persone avvenga valorizzando, in modo trasparente, le attitudini, i meriti, le competenze. Vogliamo che a governare l’Italia – ha concluso la Carloni - ci siano sempre più donne. Che nessuna di loro si senta più sola, l’unica “.

              Sono convinta, infatti, che la presenza effettiva ed efficace delle donne – ha concluso la Papa -  nella vita politica possa rappresentare un valore aggiunto indispensabile per il bene, e per il benessere, del nostro Paese, così come del nostro territorio”.

 

                                                                                                           Comunicazione Emily Caserta

Con preghiera di cortese pubblicazione e radio-tele-web-diffusione. I giornalisti che volessero richiedere foto in formato jpeg o contattare l’ufficio stampa per ogni altra informazione possono rispondere a questa e-mail.

 

Questo messaggio e-mail, inviato in Ccn a una lista di destinatari, non contiene pubblicità né promozione di tipo commerciale. Coscienti che invii di posta elettronica indesiderati siano oggetto di disturbo, La preghiamo di accettare le nostre più sincere scuse se la presente non dovesse essere di Suo interesse. A norma della Legge 675/96 abbiamo reperito il Suo indirizzo e-mail di persona, navigando in rete o da messaggi di posta elettronica che l’hanno reso pubblico. Questo messaggio non può essere considerato spam poiché include la possibilità di essere rimosso da ulteriori invii di posta elettronica. Qualora non intendesse ricevere ulteriori comunicazioni, La preghiamo di inviare una risposta con oggetto: “Cancella”. Grazie.

Ai sensi e per gli effetti del D. Lgs. 196/03, le informazioni contenute in questo messaggio e-mail sono dirette esclusivamente al destinatario, e come tali sono da considerare riservate. È vietato pertanto utilizzare il contenuto dell’e-mail, prenderne visone o diffonderlo senza autorizzazione. Qualora fosse da Lei ricevuto per errore voglia cortesemente rinviarlo al mittente e successivamente distruggerlo.

 

 

 

 

 

 

.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl