Le note e le parole... Nabucco

letture di Parma Opera Ensemble e Argante Studio

Allegati

12/giu/2003 13.37.37 Utente Non Registrato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Teatro Regio di Parma
Fondazione
_____________
 

Le note e le parole...

La storia di Nabucco

nelle lettere, nelle immagini, nella musica

Musica dal vivo e letture di Parma Opera Ensemble e Argante Studio

Casa della Musica di Parma, venerdì 13 giugno 2003, ore 21.00

 

 

        Risultato di profonde meditazioni e studi seri e approfonditi, o, molto romanticamente, frutto di una geniale folgorazione, tradotta in musica in pochi mesi e senza sforzo alcuno? L’aneddotica che accompagna la genesi di Nabucco, in parte stimolata dallo stesso Verdi, è varia e contraddittoria, e gli studiosi della vita e delle opere del Maestro poco han potuto svelare o accertare. Resta un misterioso, affascinante tessuto di lettere, carteggi, aneddoti, raccolti e portati in scena da Parma Opera Ensemble e Argante Studio per il secondo appuntamento alla Casa della Musica con Le note e le parole…venerdì 13 giugno, ore 21.00, dedicato all’opera in debutto a Teatro Regio il giorno seguente.

        Parole scritte da Paolo Briganti e Maurizio Schiaretti, note impaginate musicalmente da Vincenzo Raffaele Segreto, ed eseguite dal vivo da Parma Opera Ensemble (Michelangelo Mazza, Luigi Mazza violini, Dezi Herber viola, Francesco Ferrarini violoncello, Alberto Farolfi contrabbasso, Michele Antonelli flauto, Corrado Giuffredi, Sergio Pellegrini clarinetti, Emanuele Rossi, Michele Melchioni corni) racconteranno le relazioni del Maestro con l’imprenditore Merelli, con il librettista Solera e ripercorreranno il successo scaligero che spiegò le ali del successo al cigno bussetano.

        Nelle parafrasi e trascrizioni ottocentesche custodite all'Archivio Storico del Teatro Regio e alla Sezione Musicale della Biblioteca Palatina di Parma, riportate all’ascolto dall’accurata ricerca di Parma Opera Ensemble ascolteremo diverse trascrizioni per quartetto oltre alla travolgente Sinfonia, al duetto tra Nabucco ed Abigaille Donna chi sei?, e l’aria sempre del soprano Anch’io dischiuso un giorno, mentre gli attori in scena, Paolo Briganti, Maurizio Schiaretti, Gian Paolo Canuti, Massimo Casales, Mirella Cenni, daranno voce di volta in volta ai protagonisti di questo racconto musicato, che verrà riproposto mercoledì 18 giugno alle ore 21.30 nella Piazza del Duomo di Fidenza.

        I ticket-invito gratuiti per l'appuntamento di venerdì 13 giugno sono in distribuzione presso la biglietteria del Teatro Regio di Parma tel. 0521 039399 e presso la Casa della Musica. Tel 0521 031170

 

 
 
 

Le note e le parole…

 

La storia de I Lombardi alla prima Crociata e di Nabucco

nelle lettere, nelle immagini, nella musica

Un’idea impaginata musicalmente da Vincenzo Raffaele Segreto

scritta da Paolo Briganti e Maurizio Schiaretti.

Musiche da I Lombardi alla prima Crociata e Nabucco

eseguite da Parma Opera Ensamble

nelle trascrizioni e parafrasi d’epoca inedite conservate presso

l’Archivio Storico del Teatro Regio e la Sezione Musicale della Biblioteca Palatina.


   

Casa della Musica, venerdì 13 giugno 2003, ore 21.00

Nabucco

Musiche dal vivo e letture di

PARMA OPERA ENSEMBLE e ARGANTE STUDIO

 

 

_________________

 

per informazioni

Casa della Musica - Reception
Palazzo Cusani
P.le S. Francesco, 1
43100 Parma
Tel. 0521 031170-1

Fax 0521 031106

www.lacasadellamusica.it

infopoint@lacasadellamusica.it

 

_________________

 

 

 

Paolo Maier
Ufficio Stampa e Comunicazione
Fondazione Teatro Regio di Parma
via Garibaldi, 16
43100 Parma - Italia
tel +39 0521 039369
fax +39 0521 218911
www.teatroregioparma.org
p.maier@teatroregioparma.org
 

AVVISO IMPORTANTE:

PERMANGONO PURTROPPO PROBLEMI RELATIVI A INDESIDERATI MULTIPLI INVII DELLE NOSTRE COMUNICAZIONI. CI SCUSIAMO DEL FASTIDIOSO DISGUIDO, INFORMANDO CHE PER LA SOLUZIONE DEL PROBLEMA ABBIAMO ATTIVATO LE NECESSARIE E OPPORTUNE OPERAZIONI DI VERIFICA 

I Vs. dati sono acquisiti, conservati e trattati nel rispetto della Legge 675/96. Il titolare dei dati potrà richiederne in qualsiasi momento la conferma dell'esistenza, la modifica o cancellazione come previsto dall'articolo 13. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta (Privacy L.75/96), ma può succedere che il messaggio pervenga anche a persone non interessate, in tal caso vi preghiamo di segnalarcelo rispondendo CANCELLAMI a questa mail precisando l’indirizzo email che verrà immediatamente rimosso. Abbiamo cura di evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, laddove ciò avvenisse ce ne scusiamo sin d'ora invitandovi a segnalarcelo immediatamente.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl