Casagiove. Il ministro Nicolais tira la volata a Gerry Casella

Allegati

24/mag/2006 09.02.26 Maria Beatrice Crisci Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Casagiove

 

Casagiove, mercoledì 24 maggio 2006

Agli organi d’informazione

Comunicato stampa

Casagiove. Il ministro Nicolais tira la volata a Gerry Casella

“Sono felice di essere venuto oggi nel capoluogo per sostenere la candidatura a sindaco di Alois e quella di Gerry Casella a Casagiove a pochi giorni dal voto amministrativo”. A parlare è il Ministro alle Infrastrutture e alla Funzione Pubblica Luigi Nicolais che ha fatto tappa a Caserta per dare pieno appoggio ai candidati dell’Unione.

Rivolgendosi a Casella il rappresentante del Governo Prodi ha detto: “Confido nell’impegno di tutta la coalizione per la vittoria a Casagiove che sarà sicuramente un segnale di cambiamento e di innovazione culturale. Con il mio Ministero punterò alla trasformazione sostanziale del rapporto tra enti locali e cittadini che dovrà essere migliorato nel segno della qualità e della rapidità e tutto ciò non potrà che essere a vantaggio dei cittadini”.

Inisieme con Casella e con i vertici provinciali dell’Ulivo, il Ministro ha poi visitato la Scuola di Pubblica Amministrazione di Palazzo Reale, “vero gioiello – ha detto – che merita di essere valorizzato”.

Per Casella “l’incontro con il ministro Nicolais è un ulteriore segnale dell’attenzione che il Governo intende avere nei riguardi della provincia di Caserta. La mia vittoria alle elezioni comunali di Casagiove creerebbe una forte sinergia  tra Comune, Provincia, Regione e Governo, realizzando tutti i presupposti per un aiuto concreto alla città nel verso di un miglioramento della qualità della vita e della crescita economica, sociale e culturale”.

  

L’Ufficio Stampa

 

            Con preghiera di cortese pubblicazione e radio-tele-web-diffusione. I giornalisti che volessero richiedere foto in formato jpeg o contattare l’ufficio stampa per ogni altra informazione possono rispondere a questa e-mail.

 

Questo messaggio e-mail, inviato in Ccn a una lista di destinatari, non contiene pubblicità né promozione di tipo commerciale. Coscienti che invii di posta elettronica indesiderati siano oggetto di disturbo, La preghiamo di accettare le nostre più sincere scuse se la presente non dovesse essere di Suo interesse. A norma della Legge 675/96 abbiamo reperito il Suo indirizzo e-mail di persona, navigando in rete o da messaggi di posta elettronica che l’hanno reso pubblico. Questo messaggio non può essere considerato spam poiché include la possibilità di essere rimosso da ulteriori invii di posta elettronica. Qualora non intendesse ricevere ulteriori comunicazioni, La preghiamo di inviare una risposta con oggetto: “Cancella”. Grazie.

Ai sensi e per gli effetti del D. Lgs. 196/03, le informazioni contenute in questo messaggio e-mail sono dirette esclusivamente al destinatario, e come tali sono da considerare riservate. È vietato pertanto utilizzare il contenuto dell’e-mail, prenderne visone o diffonderlo senza autorizzazione. Qualora fosse da Lei ricevuto per errore voglia cortesemente rinviarlo al mittente e successivamente distruggerlo.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl