UTOPIA DEL BUONGUSTO in Toscana e Piemonte

25/mag/2006 02.49.41 Nicoletta Curradi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
"Utopia del Buongusto" è il primo esperimento internazionale di vita godereccia, 59 serate di cene e teatro organizzate dall'Associazione Internazionale di Teatro Guascone. L'iniziativa è stata presentata il 24 maggio scorso al ristorante russo "Fontanka" di Firenze: Toscana e Piemonte sono unite da 2 festivals, Utopia del Buongusto e Sentiero diVino di Carignano (TO), in un rapporto che gemella l'arte della rappresentazione con la musica, la poesia, le colline, il vino, il turismo e il piacere dell'incontro. I due programmi mettoni in rete 2 regioni, 10 province, 60 comuni e 25.000 presenze. Utopia del Buongusto ha alle spalle 385 serate in 8 edizioni e per il nono appuntamento comprende 5 prime rappresentazioni nazionali. Da giugno a ottobre, 5 mesi tra aie, cortili, sagrati, cantine, fattorie, boschi, fattorie, boschi e vigne, con il teatro protagonista nei paesi toscani: Pisa, Capannoli, Peccioli, Terricciola, Palaia, Pomarance, Livorno, Reggello e molti altri... Tra i protagonisti gli attori di sempre, Monni, Brizzi, Severi, Fantechi, la Luchini. Per visionare tutto il programma e le modalità delle iniziative si consulti il sito www.guasconeteatro.it oppure si telefoni allo 0587/608533.

Nicoletta Curradi


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl