Premio Dramma in Rete 2003: i vincitori

Premio Dramma in Rete 2003: i vincitori

14/giu/2003 12.33.12 Utente Non Registrato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Associazione Nazionale dei Critici di Teatro 

 

 

Comunicato stampa

 

 

PREMIO DRAMMA IN RETE 2003

  

   

La Giuria del Premio Dramma in Rete 2003 - promosso da dramma.it, la casa virtuale delle drammaturgie, diretta da Marcello Isidori, dall’Associazione Nazionale dei Critici di Teatro e da Dramma Italiano di Fiume (Croazia) - composta da Sandro Damiani, Boris H. Hrovat, Marcello Isidori, Giuseppe Liotta (Presidente), Nino Mangano, Elvia Nacinovich, Valeria Ottolenghi, Francesco Tei, nell'ambito del convegno nazionale Scrivere per il Teatro, promosso da Teatro delle Moline / compagnia Teatro Nuova Edizione,  ha designato vincitore di questa prima edizione:

 

Francesco Randazzo, autore del testo Kren Oltre alla targa di rito, il premio consiste nella messa in scena del testo  e distribuzione dello spettacolo per almeno dieci repliche da parte del “Dramma italiano di Fiume” (Croazia)

 

Spaventosa, allarmante metafora della condizione umana vittima impotente di un potere dittatoriale assurdo e malefico, il testo di Francesco Randazzo si segnala per la forza simbolica e la semplicità verbale di una scrittura drammaturgica ricca di risonanze teatrali novecentesche, in particolare il Pirandello della trilogia dei “Miti”, che coniuga in un unico lacerante canto poesia e realismo, ideologia e sentimento. L’impeccabile costruzione testuale, attenta ai minimi dettagli, dei gesti e dei movimenti dei personaggi, così come degli insondabili misteri dell’animo umano, riesce a fare convivere in uno stesso spazio scenico il tempo passato e quello presente, come la piega di un’unica immedicabile ferita.

 

Il Premio Speciale intitolato ad Osvaldo Ramous è andato a Gianfranco Sodomaco, autore del testo Maria e il prof...

 

In una scrittura intelligentemente contaminata di stili e generi drammatici differenti, dalla commedia, alle piccole tragedie del dialogo quotidiano, Gianfranco Sodomaco evita con intelligenza nostalgie generazionali e indifferenze ideologiche a vantaggio di una scrittura compatta e lineare in cui è possibile riconoscere, nel dissolvimento della ragione, anche quello di una imperfetta società.

 

 

 

 

Paolo Maier

Responsabile della comunicazione

Associazione Nazionale dei Critici di Teatro

via Palermo, 44 - 43100 Parma

ph +39 347 5276460

www.criticiditeatro.com

comunicazione.anct@sullarete.com

 
I Vs. dati sono acquisiti, conservati e trattati nel rispetto della Legge 675/96. Il titolare dei dati potrà richiedere in qualsiasi momento la conferma dell'esistenza, la modifica o cancellazione dei propri dati come previsto dall'articolo 13. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta (Privacy L.75/96), ma può succedere che il messaggio pervenga anche a persone non interessate, in tal caso vi preghiamo di segnalarcelo rispondendo CANCELLAMI a questa mail e verrete immediatamente rimossi dalla mailing list. Abbiamo cura di evitare fastidiosi multipli invii, laddove ciò avvenisse ce ne scusiamo sin d'ora invitandovi a segnalarcelo immediatamente.

 

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl