=?iso-8859-1?Q?Caserta._Mercoled=EC_incontro_in_provincia_per_Salviamo_la?= =?iso-8859-1?Q?_Costituzione?=

Aorganizzarlo sono Salviamo la Costituzione, Auser diCaserta, Cgil Provinciale, Rete Democratica e ComitatoDon Diana. L incontro sarà coordinato da Pasquale Iorio di ReteDemocratica.

27/mag/2006 15.53.00 Maria Beatrice Crisci Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Associazione per l’autogestione deiservizi e la solidarietà

Auser Caserta Onlus –Via Roma 8 – 81100 Caserta – 339-7098957

Caserta,sabato 27 maggio 2006

Agli organi d’informazione

Comunicatostampa

Caserta.Mercoledì incontro in Povinciaper Salviamo la Costituzione

Mercoledì 31 maggio alleore 18 nella Sala della Provincia di Caserta, in corsoTrieste, si terrà l’incontro pubblico su “I valori di solidarietà ei diritti sociali nella Costituzione”.

Aorganizzarlo sono Salviamo la Costituzione, Auser diCaserta, Cgil Provinciale, Rete Democratica e ComitatoDon Diana.

 L’incontro sarà coordinato da Pasquale Iorio di ReteDemocratica. Porteranno i loro saluti Elisabetta Luise, presidentedell’Auser Caserta, e Sandro De Franciscis,presidente della Provincia.

Interverranno il magistratoDonato Ceglie, il segretario Provinciale Cgil Michele Colamonici, il presidente  AuserCampania Mario Melluso         e Valerio Taglione del Comitato Don Diana.

Sonoinvitati a partecipare il mondo della scuola e dell’università, dellavoro e delle imprese, i rappresentanti delle istituzioni e degli enti, glioperatori della giustizia, le associazioni ed il volontariato laico e cattolico,i giovani e gli studenti.

L’exmaggioranza di centrodestra ha approvato in Parlamento la modifica dellaCostituzione e ha parlato di vittoria. Ma non è così.Per essere definitivamente approvata, secondo l’articolo 138 dellaCostituzione, la riforma deve passare al vaglio dei cittadini che siesprimeranno attraverso un Referendum.

Infatti, con la modificadi oltre 50 articoli della carta costituzionale, l’ex governodi centrodestra ha introdotto un falso federalismo che mette in pericolol’unità nazionale; attacca la coesione e l’unità nazionale; colpisceelementari diritti dei cittadini, delle lavoratrici e dei lavoratori; riduce legaranzie costituzionali e indebolisce i poteri di importanti organiistituzionali.

Per queste ragioni si chiedea tutte le persone, nella consultazione popolare che si terrà il 25-26 giugno, divotare No a queste “Modifiche alla parte II della Costituzione”.

 

             Con preghiera di cortesepubblicazione e radio-tele-web-diffusione. Igiornalisti che volessero partecipare allamanifestazione, richiedere foto in formato jpeg o contattare l’ufficiostampa per ogni altra informazione possono rispondere a questa e-mail.

 

Presidenza Auser Caserta

Questo messaggio e-mail,inviato in Ccn a una listadi destinatari, non contiene pubblicità né promozione di tipo commerciale.Coscienti che invii di posta elettronica indesiderati sianooggetto di disturbo, La preghiamo di accettare le nostre più sincere scuse sela presente non dovesse essere di Suo interesse. A norma della Legge 675/96abbiamo reperito il Suo indirizzo e-mail di persona,navigando in rete o da messaggi di posta elettronica che l’hanno resopubblico. Questo messaggio non può essere considerato spam poiché include lapossibilità di essere rimosso da ulteriori invii di posta elettronica. Qualoranon intendesse ricevere ulteriori comunicazioni, Lapreghiamo di inviare una risposta con oggetto: “Cancella”. Grazie.

Ai sensi e per gli effettidel D. Lgs. 196/03, le informazioni contenute inquesto messaggio e-mail sono dirette esclusivamente al destinatario, e cometali sono da considerare riservate. È vietato pertanto utilizzare il contenutodell’e-mail, prenderne visone o diffonderlo senza autorizzazione. Qualorafosse da Lei ricevuto per errore voglia cortesementerinviarlo al mittente e successivamente distruggerlo.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl