=?iso-8859-1?Q?2min2:_=E8_online_il_nuovo_webspace_contro_i_pericoli_dell?= =?iso-8859-1?Q?a_strada?=

29/mag/2006 11.21.00 Sound PR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

Con 2min2.com, in soli 2 minuti chiunque può dare il proprio contributo per migliorare la sicurezza stradale
E' online 2min2: il nuovo webspace contro i pericoli della strada


Milano, 29 maggio 2006 - E' nato 2min2.com, il forum su Internet che si occupa di dare spazio e voce alla delicata problematica dell'andamento indeciso che rappresenta la seconda causa di incidenti stradali.

Dalle ricerche condotte dall'Istat, infatti, è emerso che il 75% degli incidenti stradali si verifica in ambito urbano e che la seconda causa degli stessi è rappresentata proprio dall'andamento indeciso dei veicoli. Inoltre, anche il mancato rispetto della distanza di sicurezza, che rappresenta la prima causa dei sinistri, dipende in parte dall'andamento indeciso.

L'iniziativa non ha alcuno scopo di lucro e si prefigge di raccogliere il consenso degli utenti interessati per sensibilizzare gli organismi competenti e promuovere la regolamentazione dell'andamento indeciso all'interno della normativa stradale.

Le adesioni raccolte consentiranno, quindi, di presentare una petizione alla Direzione Generale dei Trasporti della Commissione Europea insieme a varie soluzioni tecniche possibili. Quella proposta da 2min2 è semplice e di facile attuazione: introdurre in ciascun veicolo un'ulteriore segnalazione di pericolo oltre a quella già esistente dell'hazard, comunemente noto come 4 FRECCE, che consiste nel lampeggio alternato delle frecce. L'hazard avrebbe così il compito di segnalare situazioni di pericolo legate a veicoli fermi, mentre il segnale alternato permetterebbe di comunicare tutte le diverse condizioni di avanzamento anomalo del veicolo.

L'idea del lampeggio alternato, quale strumento per segnalare il pericolo legato ad una condizione di avanzamento incerto, è nata anche dall'osservazione di alcuni sistemi ottici già adottati dai mezzi di trasporto eccezionale, autoambulanze, auto della polizia e carabinieri; il lampeggio alternato, inoltre, è sempre più frequentemente utilizzato nella segnaletica stradale per invitare i veicoli a rallentare in prossimità di attraversamenti pedonali.
Quindi, il collegamento fra l'andatura anomala o situazione di rallentamento e il segnale visivo alternato esiste già: si tratta di estenderlo a tutti i veicoli sfruttando gli indicatori luminosi di direzione già esistenti.

La generazione del segnale hazard o di quello alternato verrebbe gestita in automatico dal veicolo in base alla velocità dello stesso senza richiedere alcun adempimento di selezione al conducente.

In pratica, se il veicolo è fermo (o procede al di sotto di una velocità predefinita) il dispositivo aziona le frecce simultanee, mentre se il veicolo è in movimento (o procede oltre una data soglia di velocità ), si azionano le frecce alternate.

La soluzione comporterebbe notevoli vantaggi anche in situazioni di emergenza su autostrade e tangenziali determinate dal rallentamento improvviso dei veicoli.

L'iniziativa ha respiro europeo e il sito è disponibile in 5 lingue: italiano, inglese, francese, tedesco e spagnolo.
Tutti gli utenti interessati possono collegarsi a
www.2min2.com e spendere solo due minuti per compilare il questionario che consente di aderire alla petizione. Chi invece volesse proporre soluzioni alternative a quella offerta da Federico Kuschlan, promotore dell'iniziativa, o semplicemente esprimere le propri idee può farlo su 2min2 sempre in due minuti, o poco più!


Per ulteriori informazioni:
Sound PR
Agnese Frigerio / Alessandra Malvermi
E-mail:
a.frigerio@soundpr.it/ a.malvermi@soundpr.it
Tel. + 39 02-806491
Fax. +39 02-80649220
www.soundpr.it
 
 
Agnese Frigerio
Account Executive
 
Sound Public Relations
 

Corso di Porta Romana, 2  - 20122 Milano -  Tel. +39 02 80649.227 - Fax +39 02 80649220
www.soundpr.it
 
Italian member of Public Relations Global Network
www.publicrelationsglobalnetwork.com
 

Copyright © Sound Public Relations Srl All rights reserved. All information contained in this e-mail (including any attachments hereto) is confidential and proprietary to Sound Public Relations Srl ("Sound PR"). If you are not the intended recipient, please notify us immediately by telephone or e-mail and destroy this communication. By reading this e-mail, you are agreeing that you will not copy, disclose or use this e-mail or any of the ideas, concepts or information contained herein without Sound PR’s prior written permission.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl