Caserta. Villa del Sole, prorogata la mostra di Fiore

Impressioni edEspressioni: questo il titolo della mostra di Giuseppe Fiore, che siaccompagna a un catalogo con i testi critici di Enzo Battarra, Angelo de Falcoe Luigi Fusco e le riproduzioni a colori delle opere in esposizione.L organizzazione dell evento è stata dell Acav, ovvero l Associazione CasertanaArti Visive.

25/apr/2006 16.01.00 Maria Beatrice Crisci Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Via Nazionale Appia, 35  –81100 Caserta – Tel. 0823.251111

Caserta, martedì 25 aprile 2006

Agliorgani d’informazione

Comunicatostampa

Caserta.Villa del Sole, prorogata la mostra di Fiore

Un successo straordinariosta accompagnando la mostra personale di Giuseppe Fiore alla clinica Villa delSole di Caserta, tale da rendere necessaria una proroga, concordata tra ilpresidente Gianluca Maccauro e il direttore sanitario Renato Esposito.

L’esposizione, cheavrebbe dovuto chiudere i battenti giovedì 27 aprile, sarà visitabile fino al17 maggio, con orari di apertura dal lunedì al sabato dalle ore 13.00 alle14.30 e dalle 18.30 alle 20, la domenica e i festivi dalle 10 alle 11, dalle 13alle 14.30 e dalle 18.30 alle 20.

“Impressioni edEspressioni”: questo il titolo della mostra di Giuseppe Fiore, che siaccompagna a un catalogo con i testi critici di Enzo Battarra, Angelo de Falcoe Luigi Fusco e le riproduzioni a colori delle opere in esposizione.L’organizzazione dell’evento è stata dell’Acav, ovvero l’Associazione CasertanaArti Visive.               

 “L’Arte sanitaria e quella visivaconfrontandosi in modo aperto vogliono creare spazi in cui il fruitore delservizio sanitario e il cittadino, che abbiano voglia di conoscenza ericerchino il bello, possano interagire, acquistare consapevolezza e viveremeglio con se stessi e gli altri”. Così recita un passo del manifesto“Curarte”, firmato dai critici d’arte che hanno curato anche la primaesposizione.

Talemanifesto fa da premessa a tutto il ciclo di mostre. Nel suo testo dipresentazione in catalogo Enzo Battarra così scrive: “È una pittura dal voltoumano. Materica, suadente, stratificata. E dal mare della pittura emergonovolti come icone del pensiero, ricordi che affiorano dal magma della vita. E tuttoil resto è pittura della mente e degli occhi, incrocio di desideri e passioni,trionfo e cronaca di un colore annunciato”.

E Angelo de Falcoaggiunge: “Giuseppe Fiore ci indica la via delle armonie e dei segni essenzialiquale strada da percorrere. Le sue opere, osservandole, creano emozionipiacevolmente armoniche, in cui si avvertono tutta la forza e i ritmi di unaenergia giovanile che cattura e dà vita”.

Luigi Fusco, inoltre,scrive: “L’artista e la fabbrica ospedaliera sono la risulta della fortunatacoesistenza tra arte e scienza. Queste due discipline hanno molto in comune,soprattutto lo studio e la ricerca, ed entrambe sono in continua evoluzione. Inesse è insito l’impegno a raggiungere il progresso culturale, fisico e psichicodella società moderna, volto sostanzialmente al miglioramento della stessa”.

 “Proporre un ciclo di mostre e di eventiartistici è un modo culturalmente raffinato di ampliare la propria offerta disalute, rendendo più stimolante e confortevole il soggiorno nel luogo di cura”.Questo il pensiero di Gianluca Maccauro, presidente della clinica Villa delSole di Caserta. E il direttore sanitario Renato Esposito aggiunge: “Bisognaelevare il livello di offerta di prestazioni mediche inserendo anche altreproposte che investano la sfera del sapere e della cultura umanistica. Questoper ribadire che è l’uomo al centro delle nostre attenzioni e non la malattia”.

 

            Con preghiera di cortese pubblicazione e radio-tele-web-diffusione. Igiornalisti che volessero richiedere ulteriori foto in formato jpeg ocontattare l’ufficio stampa per ogni altra informazione possono rispondere aquesta e-mail.

 

ComunicazioneVilla del Sole

Questo messaggio e-mail, inviato in Ccn a una lista didestinatari, non contiene pubblicità né promozione di tipo commerciale.Coscienti che invii di posta elettronica indesiderati siano oggetto didisturbo, La preghiamo di accettare le nostre più sincere scuse se la presentenon dovesse essere di Suo interesse. A norma della Legge 675/96 abbiamoreperito il Suo indirizzo e-mail di persona, navigando in rete o da messaggi diposta elettronica che l’hanno reso pubblico. Questo messaggio non può essereconsiderato spam poiché include la possibilità di essere rimosso da ulterioriinvii di posta elettronica. Qualora non intendesse ricevere ulterioricomunicazioni, La preghiamo di inviare una risposta con oggetto: “Cancella”.Grazie.

Ai sensi e per gli effetti delD. Lgs. 196/03, le informazioni contenute in questo messaggio e-mail sonodirette esclusivamente al destinatario, e come tali sono da considerareriservate. È vietato pertanto utilizzare il contenuto dell’e-mail, prendernevisone o diffonderlo senza autorizzazione. Qualora fosse da Lei ricevuto pererrore voglia cortesemente rinviarlo al mittente e successivamentedistruggerlo.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl