=?iso-8859-1?Q?Casagiove. Gerry Casella=2C le mie radici sono in questa c?= =?iso-8859-1?Q?itt=E0?=

03/mag/2006 16.36.00 Maria Beatrice Crisci Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Casagiove

 

Casagiove,  mercoledì 3 maggio 2006

Agli organi d’informazione

Comunicato stampa

Casagiove.Gerry Casella, le mie radici sono in questa città

“Casagiove è la mia città d’origine, la città in cui vivo e ad essa misento profondamente legato. La mia famiglia a cominciare dal mio bisnonno e poimio nonno materno, imprenditore della calce e per ben due volte consiglierecomunale, hanno avuto ed hanno in questi territori  radici profondeche non possono essere negate e che io stesso rivendico fortemente”. 

Lo ha sottolineato Gerry Casella, candidato sindaco dell’Unione alComune di Casagiove, intervenendo alla cerimonia di premiazione del 17° TrofeoMolfino, tenutasi nella sala consiliare del Comune in memoria di EnricoMolfino.

           Casellaè nato a Casagiove nell’67 e qui è cresciuto fino a quando le esigenze dilavoro del padre, ufficiale di artiglieria, portarono l’intera famiglia aspostarsi  altrove mantenendo,comunque, un legale sempre forte con la città. E a Casagiove è, infatti , tornatoa vivere ormai da anni. Qui ha voluto, d’accordo con la moglie ClementinaCarluccio, che crescessero i suoi tre figli, Francesco, Giuseppe e Michele.

Non da menol’impegno nella vita amministrativa della città. Eletto consigliere comunalenel 2001 nel gruppo misto “Casagiove Democratica per l’Ulivo” ha ufficializzatola sua adesione ai Democratici di Sinistra nel luglio scorso.

L’Ufficio Stampa

 

Conpreghiera di cortese pubblicazione e radio-tele-web-diffusione. I giornalistiche volessero richiedere foto in formato jpeg o contattare l’ufficio stampa perogni altra informazione possono rispondere a questa e-mail.

 

Questo messaggio e-mail, inviato in Ccn a una lista didestinatari, non contiene pubblicità né promozione di tipo commerciale.Coscienti che invii di posta elettronica indesiderati siano oggetto didisturbo, La preghiamo di accettare le nostre più sincere scuse se la presentenon dovesse essere di Suo interesse. A norma della Legge 675/96 abbiamoreperito il Suo indirizzo e-mail di persona, navigando in rete o da messaggi diposta elettronica che l’hanno reso pubblico. Questo messaggio non può essereconsiderato spam poiché include la possibilità di essere rimosso da ulterioriinvii di posta elettronica. Qualora non intendesse ricevere ulterioricomunicazioni, La preghiamo di inviare una risposta con oggetto: “Cancella”.Grazie.

Aisensi e per gli effetti del D. Lgs. 196/03, le informazioni contenute in questomessaggio e-mail sono dirette esclusivamente al destinatario, e come tali sonoda considerare riservate. È vietato pertanto utilizzare il contenutodell’e-mail, prenderne visone o diffonderlo senza autorizzazione. Qualora fosseda Lei ricevuto per errore voglia cortesemente rinviarlo al mittente esuccessivamente distruggerlo.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl