Caserta. Marotta sulle cave

Marotta sulle cave E indispensabileregolamentare l intero settore delle attività estrattive nella provincia diCaserta, dal momento che ne deriverebbero rivolti positivi per la salutee per la salvaguardia dell ambiente.

16/mag/2006 16.11.00 Maria Beatrice Crisci Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Caserta

 

Caserta,martedì 16 maggio 2006

 

Comunicatostampa

Agli organi d’informazione

Caserta.Marotta sulle cave

“E’ indispensabileregolamentare l’intero settore delle attività estrattive nella provincia diCaserta, dal momento che ne deriverebbero rivolti positivi per la salutee per la salvaguardia dell’ambiente”. Così la pensa Domenico Marotta, specialista oculista,candidato al consiglio comunale di Caserta per la Margherita a sostegno delcandidato sindaco Gianfranco Alois.

           Lamancanza, tante volte denunciata, di una legislazione in materia, ha permessodi operare senza scrupoli e senza alcuna regola, dando quindi spazio ad unaspeculazione inverosimile che ha avuto come grave conseguenza – sottolinea  Marotta – gli scempi ambientali chesono sotto gli occhi di tutti e un’illegalità che regna da anni in questosettore. Montagne sventrate e territorio inquinato: la Regione Campania hacensito – incalza il candidato – sull’intero territorio regionale 180 caveabusive, delle quali 36 solo nel Casertano.

          Bisogna vedere al di là di tutto ciò – conclude lo specialista – percambiare volto alla nostra città, per renderla vivibile”.

                                                                                                                     L’UfficioStampa

 

Conpreghiera di cortese pubblicazione e radio-tele-web-diffusione. I giornalistiche volessero richiedere foto in formato jpeg o contattare l’ufficio stampa perogni altra informazione possono rispondere a questa e-mail.

 

Questo messaggio e-mail, inviato in Ccn a una lista didestinatari, non contiene pubblicità né promozione di tipo commerciale.Coscienti che invii di posta elettronica indesiderati siano oggetto didisturbo, La preghiamo di accettare le nostre più sincere scuse se la presentenon dovesse essere di Suo interesse. A norma della Legge 675/96 abbiamoreperito il Suo indirizzo e-mail di persona, navigando in rete o da messaggi diposta elettronica che l’hanno reso pubblico. Questo messaggio non può essereconsiderato spam poiché include la possibilità di essere rimosso da ulterioriinvii di posta elettronica. Qualora non intendesse ricevere ulterioricomunicazioni, La preghiamo di inviare una risposta con oggetto: “Cancella”.Grazie.

Aisensi e per gli effetti del D. Lgs. 196/03, le informazioni contenute in questomessaggio e-mail sono dirette esclusivamente al destinatario, e come tali sonoda considerare riservate. È vietato pertanto utilizzare il contenutodell’e-mail, prenderne visone o diffonderlo senza autorizzazione. Qualora fosseda Lei ricevuto per errore voglia cortesemente rinviarlo al mittente esuccessivamente distruggerlo.

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl