Caserta. Greco (Ds): ballottaggio, i veleni della Cdl non paralizzeranno gli elettori casertani

07/giu/2006 19.50.00 Maria Beatrice Crisci Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

DEMOCRATICI DI SINISTRA

FederazioneProvinciale di Caserta

Ufficio Stampa

 

 

Caserta, mercoledì 7 giugno 2006

Agli organi d’informazione

Comunicatostampa

Caserta. Greco (Ds): ballottaggio, i veleni della Cdlnon paralizzeranno gli elettori casertani

"A corto di argomentipolitici la Cdl sta tentando di avvelenare lacampagna per il ballottaggio con denunce e rivelazioni che hannocome unico obiettivo quello di distogliere l'attenzione dei casertani dall'evidenza di nove anni di governo delcentrodestra che lascia al capoluogo un'eredità di bancarotta e didegrado", dice Ubaldo Greco, segretario provinciale dei Dscasertani a proposito degli ultimi sviluppi delconfronto nel capoluogo tra le due coalizioni.

"Noi, che con coerenza sosteniamo al ballottaggio Nicodemo Pettoruti, candidato di tuttal'Unione, preferiamo parlare - continua Greco - di programmi e dei bisogni deicittadini di Caserta, umiliati dal lungo malgoverno del centrodestra, una cittàche adesso vede l'assalto, dietro il paravento di Paolino Maddaloni, della stessa squadra che ha affiancato Falco intutti questi anni". I veleni non paralizzeranno gli elettori casertani, che non si lasceranno sospingere verso la derivadell'inganno o dell'astensionismo. "In gioco - conclude ilsegretario dei Ds - c'è a Caserta la possibilitàdi voltare pagina, di dare finalmente al capoluogo un futuro di speranza e dinormalità".  

 

L’Ufficio Stampa

 

Conpreghiera di cortese pubblicazione e radio-tele-web-diffusione.I giornalisti che volessero richiedere foto in formatojpeg o contattare l’ufficio stampa per ognialtra informazione possono rispondere a questa e-mail.

 

Questo messaggio e-mail, inviato in Ccn a una lista di destinatari,non contiene pubblicità né promozione di tipo commerciale. Coscienti che inviidi posta elettronica indesiderati siano oggetto didisturbo, La preghiamo di accettare le nostre più sincere scuse se la presentenon dovesse essere di Suo interesse. A norma della Legge 675/96 abbiamo reperito il Suo indirizzo e-mail di persona, navigando inrete o da messaggi di posta elettronica che l’hanno reso pubblico. Questomessaggio non può essere considerato spam poiché include la possibilità di essere rimosso daulteriori invii di posta elettronica. Qualora non intendessericevere ulteriori comunicazioni, La preghiamo di inviare una risposta conoggetto: “Cancella”. Grazie.

Ai sensi e per gli effetti del D. Lgs. 196/03, leinformazioni contenute in questo messaggio e-mail sono dirette esclusivamenteal destinatario, e come tali sono da considerare riservate. È vietato pertantoutilizzare il contenuto dell’e-mail, prenderne visone o diffonderlo senzaautorizzazione. Qualora fosse da Lei ricevuto per errore voglia cortesementerinviarlo al mittente e successivamente distruggerlo.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl