Politiche locali per la sicurezza urbana

17/giu/2006 10.00.00 Nicoletta Curradi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

E' stata presentata a Firenze alla sede del Monte dei Paschi, nel corso di un convegno, la ricerca realizzata per conto della Provincia di Firenze su "Politiche locali per la sicurezza urbana: l'integrazione come prevenzione". Sono intervenuti molti esponenti delle istituzioni locali, come l'Assessore regionale Salvadori, l'Assessore comunale De Siervo e l'Assessore Provinciale Martini. E' emerso  dai lavori quanto siano importanti i servizi della Provincia, come il Centro Servizi di Via Panicale, la Scuola Edile e il Progetto Arcobaleno per poter reinserire le persone vivono nella marginalità sociale e che rischiano di cadere nella criminalità. Sono importanti i fattori dell'accoglienza e dell'inclusione in un percorso di offerta di possibilità concrete di integrazione. Si tratta soprattutto di immigrati. Il sistema attuale è troppo rigido, ha detto l'Assessore Martini, con molti problemi interni da risolvere. Le risposte dei servizi sociali devono diventare univoche per poter integrare i soggetti fragili nel tessuto sociale.

 

Nicoletta Curradi

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl