Randstad tra i finalisti al Sodalitas Social Awards

Randstad tra i finalisti al Sodalitas Social Awards Randstad tra i finalisti alSodalitas Social Awards Randstad Italia, agenzia per il lavoro conoltre 130 filiali sul territorio, ha partecipata alla quarta edizione del Social Award Sodalitas classificandositra i primi 5 finalisti nella categoria Processi Interni di responsabilità sociale.

19/giu/2006 17.26.00 AIDA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

Randstad tra i finalisti alSodalitas Social Awards

 

 

Randstad Italia, agenzia per il lavoro conoltre 130 filiali sul territorio, ha partecipata alla quarta edizione del Social Award Sodalitas classificandositra i primi 5 finalisti nella categoria “Processi Interni di responsabilità sociale”.

 

Obiettivo del Sodalitas Social Awards è diffondere comportamentiresponsabili delle imprese attraverso l’individuazione di “best practices”  conl’intento di favorire la crescita di una cultura della responsabilitàd’impresa e stimolarne la loro diffusione.

Lapremiazione dei vincitori - scelti tra 210 progetti candidati da 191 aziende - èavvenuta il 7 giugno in occasione dell'evento: Più responsabilità. Più crescita. Un'alleanza per losviluppo, alla presenza di Lorenzo Ornaghi (Rettore dell'UniversitàCattolica e presidente della giuria dell'Award), Diana Bracco (Presidente di Assolombarda) e Federico Falck (Presidente di Sodalitas).

 

Randstad, hapartecipato alla selezione tra i migliori progetti di responsabilità socialenella categoria “Processi interni diresponsabilità sociale”, presentando la Certificazione eticaSA8000,  dedicato allatutela dei diritti delle forme di lavoro atipico.

 

Nel 2004 Randstad Italia, fedele aipropri valori aziendali, ha deciso di impegnarsi per l’ottenimento della certificazione etica SA8000,implementando un sistema di gestione in grado di garantire il rispetto deipunti della norma non solo per i proprilavoratori fissi ma anche per isomministrati. A giugno 2005 Randstad ha così ottenuto l’attestazioneSA8000, vantando il primato mondiale diagenzia per il lavoro certificata sul sistema di gestione dei suoilavoratori, anche quelli somministrati.

“Ilavoratori somministrati in particolar modo – dichiara Monica Mauri Human ResourcesDirector di Randstad Italia - sono perRandstad “key stakeholder”, nei confronti dei quali la certificazione SA8000ha rappresentato un importante momento di perfezionamento di quanto giàprevisto dalle procedure interne di gestione a loro dedicate. Questo traguardoè stato perseguito al fine di renderli consapevoli dei lori diritti/doveri e difarli sentire parte attiva del processo di generazione di profitto dellasocietà al pari dei dipendenti interni.

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl