MOSTRA SCULTURA A CREMONA: RICHIESTA DI PUBBLICAZIONE GRATUITA DEL COMUNICATO STAMPA

Dal 6 al 19 luglio, presso la Galleria Immagini, si tiene una mostra

09/lug/2003 17.59.06 Utente Non Registrato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

VENTUNO SCULTORI IN MOSTRA ALLA GALLERIA IMMAGINI DI CREMONA

6- 19 luglio 2003, Comunicato stampa

Per informazioni: Galleria Immagini, info@arteimmagini.it; www.arteimmagini.it

 

 

Dal 6 al 19 luglio, presso la Galleria Immagini, si tiene una mostra dedicata esclusivamente alla scultura. L'esposizione rientra nel più ampio "Progetto scultura ieri e oggi" volto alla valorizzazione di questa particolare forma della creatività umana. Tale Progetto comprende anche un libro.

Curato da Simone Fappanni, non si presenta sotto forma di catalogo ma di saggio, pubblicato, in elegante veste grafica, dall'ImmaginAria editrice, e intitolato come il Progetto.

Quella dello studioso cremonese è infatti una riflessione sul modus operandi degli scultori, sulle ragioni poetiche che inducono ciascun artista a confrontarsi, spesso quotidianamente, con la materia, per renderla in grado di diventare un'opera capace di emozionare.

“È avvincente - scrive Elena Gavazzi nella Prefazione - accompagnare lo scultore durante la sua fatica per cogliere la stabilità ideale nell'opera che sta sviluppando; se gli chiediamo le cause che hanno mosso la sua ispirazione, l'artista non sa esprimerle. La scultura, come l'arte in generale, non obbedisce a regole fissate in precedenza ma segue l'istinto naturale dell'artista. Non conosciamo la nascita dell'arte come non sappiamo l'origine del linguaggio. Siamo solo a conoscenza della capacità dello scultore di far emergere la sua interiorità nell'opera che sta elaborando. Non è facile comprendere una scultura e capire perché un determinato risultato può stimolare il fruitore. Un artista, come uno scrittore, quando crea, pone tutto sé stesso nel lavoro che sta facendo.”

Negli spazi di Via Beltrami 9/b si possono apprezzare i lavori recenti dei partecipanti al Progetto: Celestina Avanzini, Alida Puppo, Guglielmo Tacchini, Sandra Piccioni, Michele Di Carlo, Lino Sanzeni, Ilario Mutti, Claudio Gaspari, Pierluigi Parpinello, Maria Grazia Stoppa, Mario Coppetti, Roberto Joppolo, Cesare Guidotti,  Christian Zucconi, Ugo Borlenghi, Luciana Donà,  Orlando Nardin, Salvatore Iannella, Giovanni Battista Mondini, Mariella Perino ed Emanuela Fera.

A loro è altresì dedicata la terza parte del volume tematico, all'interno della quale l'autore propone interviste e riflessioni con questi creativi nelle quali traspare con evidenza la passione e il trasporto con cui gli artisti si dedicano alla loro grande passione che, non di rado, diventa una scelta di vita.

L'esposizione è aperta da martedì a domenica dalle ore 16.30 alle ore 19.30.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl