A Villa Finaly il convegno SIE

Lo scorso 7 luglio 2006, presso Villa Finaly, famosa per i giardini, i sontuosi interni e sede di rappresentanza dell'Università di Parigi, si è tenuto il convegno regionale SIE Toscana su "Controversie nella diagnosi morfologica di mielodisplasia".

10/lug/2006 10.16.00 de luca carmelo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
La Bolognese di Firenze è una via conosciutissima per le belle dimore
patrizie che la decorano.
Lo scorso 7 luglio 2006, presso Villa Finaly, famosa per i giardini, i
sontuosi interni e sede di rappresentanza dell'Università di Parigi, si è
tenuto il convegno regionale SIE Toscana su "Controversie nella diagnosi
morfologica di mielodisplasia".
La mielodisplasia racchiude un gruppo di malattie in cui l'alterazione
fondamentale è l'incapacità delle cellule staminali del midollo emopoietico
di produrre cellule del sangue periferico normali, colpendo sopratutto
soggetti anziani.
La terapia è palliativa, non esistendo una cura definitva. Il trapianto del
midollo è l'unica possibilità terapeutica in grado di assicurare risultati
positivi, ma è applicabile in casi selezionati e in pazienti giovani.

Carmelo De Luca


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl