Servizio Mailing di New Letter

a livelli altissimi, è pronta a dare una mano concreta a chi si trova ad

17/lug/2003 11.07.58 Utente Non Registrato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Iniziative di
www.portarelamusica.tk
Carissimi tutti,
vi scrivo per raccontarvi di una bellissima e forte esperienza che ho
vissuto stamattina e che penso potrà interessare molti di voi. Su
suggerimento di un carissimo amico, Consigliere d'amministrazione
dell'Istituto per la Ricerca e la Cura del Cancro di Candiolo (TO), sono
stata a visitare l'IRCC questa mattina. E' una struttura assolutamente
avveniristica, in cui le tecnologie più all'avanguardia si coniugano con
un'atmosfera di serena efficienza ed operosità; in cui la ricerca, svolta
a livelli altissimi, è pronta a dare una mano concreta a chi si trova ad
affrontare uno dei periodi più difficili della sua vita; in cui si può
indirettamente toccare con mano quanto le persone possano essere generose
e quanta sensibilità si nasconda nella gente che ci circonda. Infatti, una
delle cose più "pazzesche" è che gli enormi costi di costruzione,
gestione, macchinari, materiali etc. etc. sono coperti interamente dalla
solidarietà della gente, comune e non comune.
Come vi dicevo, è stata proprio un'esperienza formidabile. Il mio amico,
però, tra le altre innumerevoli cose, è anche uno che di musica se ne
intende moltissimo, ed ha creato ed organizzato molte delle più importanti
realtà musicali piemontesi ed italiane: inevitabile quindi che il discorso
musicale sia ben presente anche all'interno dell'IRCC.
Purtroppo sembra difficile, se non impossibile, suonare nell'IRCC stesso,
perché i degenti sono solo un'ottantina - e quegli ottanta sono
praticamente impossibilitati a spostarsi dal letto. Però, la cosa molto
"stuzzicante" è che per l'IRCC hanno già suonato, del tutto gratuitamente,
musicisti come Rostropovich, Rampal, Giulini etc. etc. etc.
Eventi di questo livello diventano sempre più difficili da organizzare, un
po' perché la gente ha sempre meno voglia di spendere per andare ad un
concerto, seppure con nomi di quel calibro ed a scopo benefico, un po'
perché la vita musicale torinese è (grazie al Cielo) diventata sempre più
coinvolgente, per cui gli "eventi" diventano molto più routinari. Ciò
detto, sembra però che concerti di alto livello, come quelli che possono
fare moltissimi di noi, possano essere molto utili e graditi.
Il mio amico ha visitato il nostro sito, ed è rimasto impressionato dai
vostri curricula (vi faccio inorgoglire...!!! :-)))) ), per cui ha
manifestato un grande interesse a collaborare con il nostro gruppo. Le
uniche condizioni (che, sempre per farvi inorgoglire, sono le stesse a cui
hanno sottostato quei musicisti di cui sopra...) sono: 1) che il musicista
non prenda una lira di cachet; 2) che la manifestazione si svolga in
Piemonte ed abbia come benificiario l'IRCC; 3) che persino il Presidente
della Fondazione si paga il suo biglietto d'ingresso - quindi non ci sono
trattamenti di favore per nessuno.
Come controparte, oltre alla gioia di venire incontro con la propria arte
alle persone che sono colpite dal cancro - male che ferisce non solo il
fisico, ma pone davanti a traumi psicologici non da poco -, c'è anche il
fatto che queste cose sono organizzate come si deve, e c'è anche una buona
pubblicità per chi suona.
Insomma, questa è un po' l'idea, la situazione, la proposta: fatemi sapere
se interessa a qualcuno! Aspetto vostre notizie: nel frattempo vi invito a
visitare il sito dell'IRCC, a http://hal.ircc.unito.it/ . Un abbraccio a
tutti, statemi bene e fatevi sentire!!! CIAO,
chiara

Sito consigliato:
Corso nazionale di Web Marketing
Clicca qui: http://www.webbificio.com/adv/mail/adv.asp?id=18


Per non ricevere più aggiornamenti tramite la mailing list di New Letter
clicca sul seguente indirizzo :
http://www.webbificio.com/nomail.asp?user=korka&mail=pubblica@comunicati.net

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl