Picchi (FI): Decreto Visco introduce una patrimoniale sulla casa

20/lug/2006 15.06.00 Guglielmo Picchi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
"Il Governo Prodi in uno dei suoi primissimi provvedimenti ha introdotto una
iniqua tassazione sulla casa, una vera patrimoniale. E' un provvedimento che
penalizza gli italiani all'estero che decidano di comprare o vendere una
casa in Italia e che si aggiunge all'altro provvedimento contenuto nel
Documento di Programmazione Economica e Finanziaria che abolisce la no tax
area per gli iscritti AIRE." Il deputato di Forza Italia Guglielmo Picchi ha
cosi' commentato il provvedimento del governo con il quale si introduce
l'imposta di registro del 10% sulle compravendite di immobili residenziali
rendendole sia piu' onerose per chi acquista che piu' difficile da vendere.
"Prodi e Visco hanno mantenuto la promessa di aumentare le tasse ed
introdurre la patrimoniale. E' questo - conclude Picchi - il vero segnale di
discontinuita' con il Governo Berlusconi che Prodi voleva dare agli
italiani: aumentare le tasse. Forza Italia le tasse le riduceva e non puniva
gli Italiani all'Estero. Che i senatori dell'Unione insorgano a favore dei
nostri connazionali."


Jacopo Bianchi
Portavoce On. Guglielmo Picchi
+3397139078

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl