L'Albergo Popolare si ingrandisce.

26/lug/2006 03.18.00 Nicoletta Curradi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Il 4 luglio 2006 è stata inaugurata in Via del Leone 35 una nuova ala dell'Albergo Popolare, struttura che nel 2005 ha compiuto i suoi primi 100 anni e che dal 2000 è stata intitolata a Fioretta Mazzei. Già nell'800 l'edificio di Via della Chiesa era chiamato "dormitorio pubblico" e rappresentava bene lo spirito di accoglienza della città di Firenze, prima in Italia per numero di associazioni di volontariato. L'Albergo Popolare è nato appunto con questo nome nel 1905 dall'iniziativa di un cronista fiorentino del giornale "Fieramosca", Filippo Renato Pittoreggi: la struttura faceva parte del convento del Carmine ed era passata, dopo la soppressione napoleonica, sotto i Lorena e sotto il regno sabaudo. Pittoreggi coinvolse la cittadinanza in una pubblica sottoscrizione, sostenuta dall'amministrazione comunale. Il dormitorio pubblico fu eretto come opera pia con un comitato amministrativo di 14 membri, di cui 10 nominati dal Comune e 4 dalla Congregazione della Carità, divenuta poi Ente Comunale di Assistenza. Nel 1965 fu effettuata un'importante opera di ristrutturazione ed ammodernamento dell'Albergo curata dal Direttore Rag. Libero Lastrucci, che vi lavorò dal 1954 al 1978. Fu proprio lui che propose la nuova denominazione di "Albergo Popolare". Ad un primo nucleo furono accorpati fabbricati lasciati in eredità da ricchi fiorentini: la parte più antica fu eretta tra il 1469 ed il 1492, un chiostro gotico ristrutturato nel XVII secolo con una cappella di piccole dimensioni con un affresco di Bernardino Poccetti, sempre del '600 ed una pala d'altare della seconda metà del '500. Il coprpo principale dell'Albergo fu costruito negli anni '30 del 1900 su 4 piani più sottosuolo. Dal 1° gennaio 2004 lo gestisce l'IPAB Il Fuligno e dal 2000 è intitolato a Fioretta Mazzei che tanto si adoperò negli anni '80 per salvaguardare questa importante struttura di accoglienza ed impedirne la possibile chiusura.
Nicoletta Curradi


________________________________________________________________
Paga con la testa! Scegli Barclaycard, la carta di credito Leader in Europa: 0 Canone, 0 Commissioni, 100% Sicura!
http://click.libero.it/barclays




Paga con la testa! Scegli Barclaycard, la carta di credito Leader in Europa: 0 Canone, 0 Commissioni, 100% Sicura!http://click.libero.it/barclays
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl