Servizio Mailing di New Letter

Al secondo piano cinque aule, in orario

22/lug/2003 18.09.36 Utente Non Registrato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Strutture del Conservatorio G.Verdi di Milano
Strutture e servizi: spazi attrezzati


--------------------------------------------------------------------------
------

Il Conservatorio si articola, al momento presente, nei seguenti spazi:
Le aule sono 55, di cui 5 a pianterreno, 27 al primo piano (disposte in 3
corridoi) e 24 al secondo piano (disposte in 3 corridoi). Tra queste aule,
alcune sono dedicate all'arpa (116 e 126), all'organo (due organi al
pianoterra; un'aula al primo piano, la 124), alle percussioni (3 aule al
pianoterra), al contrabbasso (210). Un'aula, la 225, è stata dedicata alla
biblioteca per il Liceo, nata per un dono degli eredi del compositore
Niccolò Castiglioni. Al secondo piano cinque aule, in orario
antimeridiano, sono occupate a turno dalle due sezioni del Liceo Musicale
Sperimentale. L'aula 107 è l'"aula di Arte scenica", con piccolo palco e
tre gradinate.
Numerosi spazi sono dedicati a particolari attività. Nell'ammezzato si
trova l'aula degli strumenti antichi a tastiera (clavicembalo, clavicordo,
fortepiano). Al primo piano: un'intera zona è dedicata all'informatica
musicale. Al secondo piano si trova la Sala Coro, con 5 gradinate. Con
accesso sul retro della Sala Verdi si trovano, al primo piano, tre aule
per l'insegnamento della composizione; al secondo piano, uno spazio per
musicologia e didattica della musica.


Al primo piano: spazi per la Direzione, la Presidenza e l'ufficio stampa.
Magazzino strumenti per il prestito agli allievi. Uffici didattici e
amministrativi.



1 Sala dei professori.


2 Sale pubbliche da concerto:


clicca sulla foto per ingrandire la SALA VERDI,capace di 1580 posti;
ospita le maggiori stagioni concertistiche della città ed è utilizzata a
fini didattici dalle 9 alle 15, e, per concerti del Conservatorio, la
domenica pomeriggio.

--------------------------------------------------------------------------
------

La Sala Puccini, capace di 450 posti, ospita qualche manifestazione
concertistica esterna, ma è prevalentemente utilizzata a scopi didattici
per la musica da camera e le esercitazioni orchestrali; è dotata di un
organo positivo e di due pianoforti Steinway a gran coda.
clicca sulla foto per ingrandire


--------------------------------------------------------------------------
------

Biblioteca e Museo, al pianoterra (vedi oltre).
Al primo piano: spazi per la Direzione, la Presidenza e l’ufficio stampa.
Magazzino strumenti per il prestito agli allievi. Uffici didattici e
amministrativi.

L'aula multimediale e l'informatica musicale

Il Ministero ha introdotto il Conservatorio di Milano nel piano per le
nuove tecnologie informatiche, con corrispondenti finanziamenti. Il
progetto così sovvenzionato è stato denominato La penna e il computer.
Questo finanziamento è stato integrato dall'annuale piano-acquisti. Ciò ha
permesso di dotare il Conservatorio di un potente server, con cui è stata
realizzata la connessione interna (intranet) e quella alla rete esterna
(internet).
Quella che fu la sala-regia della RAI di Milano è sembrata il luogo più
idoneo per la collocazione delle apparecchiature per la registrazione e
l'elaborazione del suono. Nasce quindi un vero e proprio Laboratorio di
informatica musicale. Tra gli obiettivi c'è anche la registrazione dalla
vicina Sala Verdi per documentazione e promozione delle migliori
produzioni del Conservatorio. Dal 2001 la sala Puccini è stata dotata di
un impianto altamente professionale per la registrazione.
È stato allestito il sito internet del Conservatorio. Le connessioni
permettono l'accesso degli utenti ai servizi di segreteria e alla
direzione, nonché l'accesso degli studenti e dei professori al catalogo
informatizzato della biblioteca.

Altri servizi

Il Conservatorio possiede un fornito magazzino, che è stato recentemente
dotato di apposite scaffalature, dove vengono conservati gli strumenti ad
arco e a fiato per il prestito agli allievi in prova.
Il Conservatorio possiede, per gli usi didattici, apparecchiature di
videoregistrazione e videoriproduzione, lavagne luminose, data-display.
Servizi di fotocopiatura sono possibili presso la biblioteca.
Nel Conservatorio c'è un bar, con servizio di tavola calda.






Sito consigliato:
Corso nazionale di Web Marketing
Clicca qui: http://www.webbificio.com/adv/mail/adv.asp?id=18


Per non ricevere più aggiornamenti tramite la mailing list di New Letter
clicca sul seguente indirizzo :
http://www.webbificio.com/nomail.asp?user=korka&mail=comunicati@factotumweb.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl