GIOVANE ITALIANA PARTECIPA ALL'INCONTRO INDETTO A NEW YORK PRESSO I QUARTIERI GENERALI DELL'ONU IN FAVORE DEI DIRITTI UMANI

22/ago/2006 14.29.00 Gioventù per i Diritti Umani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
GIOVANE ITALIANA PARTECIPA ALL'INCONTRO INDETTO A NEW YORK
PRESSO I QUARTIERI GENERALI DELL'ONU
IN FAVORE DEI DIRITTI UMANI
stanno arrivando a New York da più parti del mondo per l'importante inziativa

 

In risposta alla guerra e alle  violazioni dei diritti umani che dominano le notizie giornaliere, il 24 e il 25 Agosto, Gioventu' per i Diritti Umani Internazionale si riunisce con il Dipartimento dei Diritti Umani della Chiesa di Scientology Internazionale , la Fondazione Internazionale per i Diritti Umani e la Tolleranza e con gli Artisti per i Diritti Umani per una serie di eventi, che si svolgeranno nell'arco di due giorni, che mirano all'importante  ruolo  l'educazione sui diritti umani può avere per portare la pace nel mondo.

L'italia sarà orgogliosamente rappresentata dalla giovane ventenne Guja Rigattieri, Delegato Ufficiale di Gioventù per i Diritti Umani Internazionale che ha già partecipato al raduno europeo a Bruxelles lo scorso giugno. Guja, che dirige un gruppo di giovani coetanei che si occupano di diritti umani in diverse città d'Italia, ha commentato :" E' un orgoglio rappresentare il mio paese all'ONU ed essere parte del movimento più giovane sulla terrà che ha deciso di fare qualcosa davvero per creare un mondo di pace. Mentre io sarà a New York, i miei amici, a casa, continueranno a raccogliere firme per la nostra petizione diretta al nostro governo, in cui chiediamo  'che la Dichiarazione Universale venga ampiamente promossa e fatta conoscere e che l'educazione sui diritti umani venga resa possibilie ad ogni bambino ed adulto sulla terra'. Per esprimere il nostro messaggio abbiamo adottato una citazione dell'umanitario Ron Hubbard che dice 'idiritti umani devono essere resi una realtà, non un sogno idealistico', credo che ciò esprima molto bene ciò per cui mi sto dando da fare!  ".
 
Le attività si svolgeranno come segue:

Nella serata di Giovedì, 24 Agosto, alla Westwood Gallery in Soho, si terrà un ricevimento per gli ospiti giunti da tutto il mondo che sarà seguito da un'esposizione d'arte internazionale Artisti da paesi di tutto il mondo mostreranno la loro visione dei diritti umani, esprimendola attraverso i loro lavori.

Venerdì, 25 Agosto, l'evento principale avrà luogo dalle 13:00 alle 17:00 presso i Quartieri Generali della Nazioni Unite si terrà la conferenza daltitolo "Rendere i Diritti Umani una Realtà Planetaria." Giovani delegati si uniranno agli ufficiali delle Nazioni Unite, gruppi per i diritti umani per discutere metodi effettivi sull'educazione ai diritti umani. 

In serata avrà luogo un concerto, organizzato appositamente per l'occasione, intitolato "Gli Artisti Prendono Posizione per i Diritti Umani" , che "farà vibrare" lo Union Square Park dalle 19:00 alle 21:00.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl