Agrigento Arte 2006 - Comunicato stampa

01/set/2006 10.24.00 Mnemosyne press service Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Dal 5 al 9 Ottobre 2006, Agrigento si veste d'arte con laseconda edizione di

 “AgrigentoArte”

COMUNICATO STAMPA
Dopo il successo di pubblico e dicritica ottenuto lo scorso anno, torna, per la sua seconda edizione,“Agrigento Arte 2006” la prestigiosa fieramercato d'arte contemporanea che, nella splendida struttura del Palacongressi di Agrigento, troverà la sua interessantedimora nel periodo compreso tra il 5 e il 9 Ottobre 2006.
Interamente dedicata alle arti figurative, “Agrigento Arte 2006” siporrà come punto di snodo all'interno dei circuiti artistici italiani e comeluogo di scambio tra artisti e gallerie, tra mondo del collezionismo e quellodel giornalismo di settore.
Destinata ad incrementare di visibilità, sia per la qualità che per la quantitàdi stimoli propositivi, “Agrigento Arte” divieneuna strategia di promozione, orientata alla valorizzazione del patrimoniod'arte contemporanea; le gallerie e gli artisti, infatti, avranno lapossibilità di proporre i linguaggi della propria arte ai visitatori e allacritica, oltre che trovare un continuo momento di confronto e di sviluppo delleproprie idee.
Alla manifestazione, come da regolamento, potranno partecipare gallerie d'arte,case editrici, associazioni, enti che operano in settori attinenti lo scopo el'essenza del progetto.
Per l'edizione 2006 la consulenza artistica è stataaffidata al prof. Francesco Gallo docente di Storia dell'Arte all'
Accademia di Belle Arti di Napoli, direttore del corso di laurea perProgettisti di Moda dell'Accademia diPalermo nonché Consulente della Mondadori per il Catalogo dell'arte moderna. Alsuo curriculum si aggiungono una produttiva collaborazione giornalistica e una eccellente produzione saggistica. Ha parlato di architettura e urbanistica pubblicando “Artegrande, grande città e Lo stile del novecento”. Un vero e proprio vulcanodi idee alle prese con diversi progetti, tra cui“Artes Conversazioni sull'arteContemporanea”.
Secondo il consulente artistico dell'edizione 2006, Agrigento Arte si proiettanel vivo della contemporaneità artistica di una città che di per sè è straordinaria per storia, monumenti, tradizione eambiente. Un insieme di modi efficaci, insomma, per promuovere il dialogo tragli operatori del settore e il vasto pubblico e per contribuire alla crescitadella cultura visiva come premessa fondante di una viva partecipazione alle dinamiche dell'arte e dell'economia ad essa legata, che nefavoriscano la conoscenza e la valorizzazione.
Lo straordinario fermento che anima Agrigento e laSicilia nel settore delle arti figurative oltre che nelle più diversecreatività culturali, sono stati il presupposto di base per far nascere edalimentare l'idea di un evento capace di focalizzare l'interesse del mondoartistico su questa città quale luogo di incontro, confronto e arricchimento.“AgrigentoArte”si pone al centro diqueste motivazioni, ma non vuole connotarsi come contenitore meramente elitario, ma, al contrario, come vero luogo d'incontro traartisti, galleristi e pubblico, in una interazione che si fa veicolo dipromozione culturale e sociale. Non la classica fieracommerciale, ma un'oasi nella quale dissetare il desiderio di conoscere eapprendere i sentieri dell'arte.
Nell'ambito della manifestazione "Agrigento Arte 2006" si inseriscono, inoltre, tre interessanti iniziativecollaterali.
Si tratta del 1° raduno di Writers, artisti di stradache con estrema bravura realizzeranno muralesispirati a tematiche sociali e sentimentali.
L'uso combinato di spray colorati darà vita a disegni spettacolari. Il meetinginternazionale dei cosiddetti “graffitari”prevede il raduno di almeno sei qualificati team provenienti da varie regionid´Italia e la partecipazione come ospiti d´onore di uno dei più famosi teamspagnoli, i “GoldXpression”. Gli artistiavranno a disposizione oltre 60 metri di parete artificiale, montata sulmarciapiede davanti all'ingresso del Palacongressi.Il team comincerà a lavorare la mattina di Sabato 7 Ottobre per finire ilprodotto la sera della giorno conclusivo. Il 1° RadunoInternazionale di Writers rappresenta una dellenovità più interessanti ma non è l'unica “chicca” dellamanifestazione.
Altri due sono gli eventi meritevoli di attenzione: il"1° Simposio di sculture di sale” e la mostra di artisti spagnoliprovenienti dalla regione dell'Aragon. Il simposio discultura prevede la partecipazione di almeno sei qualificati artisti che inestemporanea, davanti al pubblico, scolpiranno alcuni blocchi di sale di circaun metro d'altezza prelevati dalla miniera di salgemma di Realmonte.I pezzi informi, dai quali gli artisti ricaveranno opere d´arte di suggestiva bellezza, verranno collocati nel piazzaleadiacente l'ingresso principale del Palacongressi. Anche il simposio sarà confezionato entro la giornataconclusiva.
La mostra d'arte contemporanea “AgrigentoArte2006” accoglie nei suoi spazi, qualificati artisti e delegazioniculturali della regione spagnola; un ideale completamento dell'idea di scambioche la fiera vuole promuovere



Organizzazione, Informazioni e Prenotazioni :
Centro Studi Erato
Via Matilde Serao, 6 - 92100 Agrigento
Tel. (+39) 0922.60.61.67 (orari: 14-16 20-22)
Cell.: (+39) 329.54.60.822

Collaboratore: Reno Marchese
- Cell. 349.37.44.896 oppure091.676.4297
Responsabile Cultura: Nello
Basili - Cell.329.54.60.822
Ufficio stampa :Deborah Annolino - Cell. 347.40.72.574
Mnemosyne Press Service – info@mnemosyneps.com
Consulente artistico:
Francesco Gallo
Tel: (+39) 06.9065044 oppure 091.518793
Cell: (+39) 348.3333841

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl