Ernesto "Tito" Puentes a E'grandEstatE 2003

Allegati

29/lug/2003 19.19.18 Utente Non Registrato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

E'grandeMusica

Ernesto "Tito" Puentes

Puentes Salsa Orchestra

 

Parma, Piazzale della Pilotta,

mercoledì 30 luglio 2003 ore 21.30

            

      

        Trombettista, band leader, compositore ed arrangiatore, Ernesto “Tito” Puentes, re della musica latinoamericana, da lungo tempo portavoce della musica cubana a Parigi, arriva in Piazzale della Pilotta mercoledì 30 luglio per chiudere prestigiosamente E'grandEstatE 2003, la rassegna di musica danza e teatro della Fondazione Teatro Regio di Parma, realizzata col sostegno di Esselunga.

        Nato a Cuba, fondò il suo primo gruppo all’età di 17 anni e suonò al famoso Pompillon club dell’Havana. In seguito suonò con Arsenio Rodriguez  e quando in quella band arrivò Chapottin come direttore musicale, questi lo fece diventare un membro stabile del gruppo: Chapottin y su Conjunto Todos Estrellas. Nel 1953, dopo una tournée di tre mesi in Spagna, Ernesto “Tito” Puentes, lasciò la band per trasferirsi a Parigi dove in breve tempo divenne uno dei personaggi di spicco della musica popolare afro-cubana.

        A Parigi ha suonato nell’orchestra di Sonny Grey, contagiando del suo sound latino molte jazz band (fra cui quella di Benny Bennet, Roberto Bamvousi, Emilien Antile e Caravanserail), e molte altre band: la rythm’n blues band di Luther Alisson, la pop band di Claude François e Sylvie Vartan. Nel 1980 ha fondato Los Salseros, uno dei primi gruppi di salsa ad essere apparsi sulla scena francese. Nel 1993 ha diretto l’orchestra di Manu Dibango per uno show di France 3. Il suo lavoro di arrangiatore oggi si può ritrovare in circa 200 album di musica afro-cubana ed africana.

        Ernesto “Tito” Puentes è da sempre molto attivo anche sul fronte dell’educazione musicale, conducendo workshops sia per giovani che per musicisti professionisti. Il suo metodo di insegnamento è fortemente ispirato allo stile di Mario Bauza, uno dei primi ad avere approfondito lo studio dei ritmi afro-cubani e della loro evoluzione a partire dal 1804 (anno di indipendenza di Haiti) fino ai giorni nostri.

Oggi con il suo gruppo di una ventina di musicisti, la Puentes Salsa Orchestra, interpreta un vasto e generoso repertorio che è un mix di ritmi afro-cubani con Latin jazz swing. In concerto la band presenta, con inesauribile energia e grande maestria, la complessità della ritmica della musica afro-cubana.

        Per informazioni e prenotazioni tel.0521 039399 www.teatroregioparma.org

 
Sono disponibili immagini digitali ad alta risoluzione e schede approfondite su ciascuno degli appuntamenti in cartellone (queste ultime on line su www.teatroregioparma.org)
 
 
Paolo Maier
Ufficio Stampa e Comunicazione
Fondazione Teatro Regio di Parma
via Garibaldi, 16
43100 Parma - Italia
tel +39 0521 039369
fax +39 0521 218911
www.teatroregioparma.org
p.maier@teatroregioparma.org

 

AVVISO IMPORTANTE:

PERMANGONO PURTROPPO PROBLEMI RELATIVI A INDESIDERATI MULTIPLI INVII DELLE NOSTRE COMUNICAZIONI. CI SCUSIAMO DEL FASTIDIOSO DISGUIDO, INFORMANDO CHE PER LA SOLUZIONE DEL PROBLEMA ABBIAMO ATTIVATO LE NECESSARIE E OPPORTUNE OPERAZIONI DI VERIFICA 

I Vs. dati sono acquisiti, conservati e trattati nel rispetto della Legge 675/96. Il titolare dei dati potrà richiederne in qualsiasi momento la conferma dell'esistenza, la modifica o cancellazione come previsto dall'articolo 13. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta (Privacy L.75/96), ma può succedere che il messaggio pervenga anche a persone non interessate, in tal caso vi preghiamo di segnalarcelo rispondendo CANCELLAMI a questa mail precisando l’indirizzo email che verrà immediatamente rimosso. Abbiamo cura di evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, laddove ciò avvenisse ce ne scusiamo sin d'ora invitandovi a segnalarcelo immediatamente.


 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl