Chavez: herzbollah in salsa latina

05/set/2006 12.10.00 gabriele taibi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Chavez: Herzbollah in salsa latina
 
Herzobollah in Venezuela grazie a Hugo Chavez, il presidente del Venezuela, che, proclamatosi difensore del popolo, in realtà sta portando il paese dalla rovina.
Pochi sanno come realmente si vive in Venezuela, il livello di povertà e l’insicurezza per le strade e nelle abitazioni per una delinquenza dilagante che minaccia la vita di milioni di persone.
Non ci sono soldi per medicine e per dare ai minori il necessario e tanto meno per aggiustare le strade disastrate. Basti pensare che dall’aeroporto di Maiquetia per arrivare a Caracas, un tragitto che normalmente si impegava una mezz’ora in auto, ora ci vogliono ben cinque ore a causa del crollo di un ponte che non è mai stato riparato. Sono oramai anni in queste condizioni. Non ci sono soldi per i Venezuelani benché il Venezuela sia uno dei maggiori esportatori di petrolio. Il motivo è semplice, il dittatore sta utilizzando i soldi e il petrolio non solo per armarsi fino ai denti ma anche per conquistarsi l’amicizia di paesi come l’Iran, Cuba, Brasile, ecc. ecc. in modo da creare un asse contro l’America. Tutto questo a danno di un paese ricco come il Venezuela. I votanti del 3 dicembre, data di elezioni in Venezuela, hanno paura del ‘capta huellas’ un sistema di controllo che rende il voto non anonimo. In Venezuela tutto è controllato da questo golpista che, addirittura, ha cambiato la costituzione e ha deciso di rimanere a vita se le prossime elezioni gli daranno ragione. Il rischio di brogli è elevatissimo.
L’unica via di uscita sarebbe Manuel Rosales, l’unico che ha deciso di restare come avversario di Chavez. Nel programma di Rosales i minori e un futuro sereno. Il suo slogan è, -un venezuelano per il Venezuela-
Il rischio è altissimo ora che, grazie a Chavez, che, contraddittoriamente,  parla sempre con un crocifisso in mano, ha permesso che la jihad possa stabilirsi e diffondersi in tutta l’America latina. Pericolo imminente!
Riferimento il blog di Cosmo de La Fuente
 
 
Herzbollah en Venezuela, gracias a Chavez, que dice que es el defensor del pueblo, en realida estra destruyendo nuestra Venezuela.
Pocos saben como estàn de verdad las cosas, el nivel de pobreza y la inseguridad por la calle y en las casas amenaza a millones de personas.
No hay plata para medicinas y para dar a nuestros menores lo necesario  y tampoco se puede arreglar autopistas y calles. Todos saben lo que pasa saliendo de Maiquetia para Caracas, 5 horas!!!
La cosa peor es que Chavez se puso de acuerdo con la Jihad y van a llegar Herzbollah en Venezuela y toda America latina, que va s pasar? Muy peligroso, él dice que es un buen Cristiano y en realidad està con los islamicos amenazando la vida de todos.
Cuidado, mucho cuidado, nuestra unica solucion puede ser Rosales, por lo menos va a ser un venezolano que piensa a Venezuela y no regala la plata y el petroleo a los otros paises. Mientras su pais se està muriendo de hambre.
Pueden leer el blog de Cosmo de La Fuente

__________________________________________________
Do You Yahoo!?
Poco spazio e tanto spam? Yahoo! Mail ti protegge dallo spam e ti da tanto spazio gratuito per i tuoi file e i messaggi
http://mail.yahoo.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl