Comunicato LAV Sicilia. PALIO DI BELPASSO (CT): 6 PARLAMENTARI NE CHIEDONO IL DIVIETO. RISCHIO INFILTRAZIONI CRIMINALI E MALTRATTAMENTI.

Le gravi infiltrazioni della zoomafia nel mondo dei cavalli nellaprovincia etnea sono un fatto ormai assodato, come testimonia il barbaro episodio, che ha inorridito tuttal Italia, della lapidazione in spiaggiadi un cavallo dopo una corsa clandestina lo scorso agosto, oppure i recentissimi blitz dellaPolizia nelle stalle abusive di San Cristoforo a Catania, dove sono statescoperte sostanze dopanti e macellazioniillecite, dichiara Alessio Riggi, responsabile LAV Catania.

21/set/2006 12.30.00 LAV - Ufficio Stampa nazionale Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

Comunicato Stampa LAV Sicilia del 21.09.2006:

 

NO AL PALIO DI BELPASSO (CATANIA):

INIZIATIVA BIPARTISAN DI SEI PARLAMENTARI

CHE CHIEDONO L’INTERVENTO DEL PREFETTO PERVIETARLO.

 

LA LAV: “CORSE IPPICHE INQUINATE DAGLI INTERESSI ILLECITI DELLA ZOOMAFIA,SUBITO LO STOP PER MOTIVI DI PUBBLICA SICUREZZA E PER SCONGIURAREMALTRATTAMENTI AI CAVALLI”.

 

 

Diventa un caso politico nazionalela contestatissima corsa di cavalli su strada a Belpasso (Catania): sei fradeputati e senatori hanno formalmente chiesto al Prefetto di Catania, Anna Maria Cancellieri,di vietare il “Palio Città diBelpasso” in programma dadomani fino a domenica 24. Lo rende noto la LAV,che aveva già inviato un dossier al Comitato per l’ordine e la sicurezzaed alla Direzione antimafia catanesi, denunciando i rischi di infiltrazioni criminali el’inaccettabile sfruttamento deglianimali, spesso morti a seguito di tali folli corse in circuitiurbani pericolosi.

 

A chiedere di bloccare il palio sonostati i deputati Claudio Azzolini(FI), Angelo Bonelli (Verdi),Arnold Cassola (Verdi), GianniMancuso (AN) e isenatori Salvatore Bonadonna (PRC) e AnnaDonati (Verdi), chehanno inviato un fax al Prefetto: “èstato ampiamente accertato come il mondo dell’ippica e dei palii siafortemente inquinato da infiltrazioni mafioseche lucrano con un consistente giro di scommesseclandestine. Per questi motivi il Prefetto di Palermo, già nel 2000,vietò tutte le corse di cavalli in occasione di feste paesane. A seguitodell’azione investigativa e repressiva delle Forze dell’Ordine edella DIA, inoltre, sono state acclarate altre preoccupanti connessioni fra la criminalità organizzata e le corseippiche (clandestine e non), tanto da indurre i Prefetti diCaltanissetta (nel 2003), Agrigento e Trapani (2005) a disporre analoghidivieti”. 

 

Nella missiva i sei parlamentariricordano anche che lo scorso luglio “ilPrefetto di Siracusa haopportunamente vietato il palio di Avolain quanto il Comitato per l’Ordine e la sicurezza pubblica ha riscontratoche tali manifestazioni sono “occasioni di incontro per soggetti chegravitano nell’ambiente della malavita comune e organizzata e incentiva(no)situazioni illegali, quali la diffusa pratica del doping e le scommesseclandestine”. Analogamente,il 15 agosto anche il Prefetto di Trapaniha vietato il palio di Pantelleria,atteso che "le corse diequini sono caratterizzate da interferenze della criminalità organizzata emafiosa e danno luogo a scommesse ad opera di pregiudicati e soggetti senzascrupoli". Il sen. Bonadonna,in particolare, ha chiesto al Prefetto di intervenire con urgenza per “garantire la tutela dell'ordine pubblico, dellalegalità e del benessere animale”, sottolineando che “una tale decisione condurrebbe ad una quanto maiopportuna e importante uniformità di azionecon le altre Prefetture siciliane, le cui coraggiose sceltesarebbero ancor più rafforzate e legittimate”. Viceversa, ilmancato stop alle corse di Belpasso rappresenterebbe un segnale preoccupante eun passo indietro ingiustificabile.

 

Le gravi infiltrazioni della zoomafia nel mondo dei cavalli nellaprovincia etnea sono un fatto ormai assodato, come testimonia il barbaro episodio, che ha inorridito tuttal’Italia, della lapidazione in spiaggiadi un cavallo dopo una corsa clandestina lo scorso agosto, oppure i recentissimi blitz dellaPolizia nelle stalle abusive di San Cristoforo a Catania, dove sono statescoperte sostanze dopanti e macellazioniillecite”, dichiara Alessio Riggi, responsabile LAV Catania. “Dopo le odierne autorevoli prese di posizioneistituzionali, trasversali rispetto a tutti gli schieramenti politici,riteniamo ormai un passo obbligato daparte delle Autorità dipubblica sicurezza quello di vietarequalsiasi corsa e gara di equidi in tutta la provincia per fermare lo sfruttamento e il maltrattamento deicavalli e contrastare ogni illecita infiltrazione”.

 

 

LAV Sicilia:  349.5750285  - LAVCatania: 329.2171017 

Ufficio Stampa LAV Sede nazionale: tel. 06.4461325– 339.1742586  www.lav.it

 

ELENCODEI PARLAMENTARI FIRMATARI DELL’APPELLO

PER ILBANDO DELLE CORSE DI CAVALLI

 

 

Camera dei Deputati

 

On. AZZOLINI Claudio,Fi (Camera - Commissione AffariEsteri e Comunitari)

 

On. BONELLI Angelo, Verdi (Camera- Capogruppo del gruppo parlamentare)  

http://www.angelobonelli.it/index.asp

 

On. CASSOLA Arnold,Verdi (Camera - CommissionePolitiche dell'UnioneEuropea)

http://www.arnoldcassola.com/

 

On. MANCUSO Gianni,An (Camera - Commissione AffariSociali)

http://www.giannimancuso.com/chisono.htm

 

 

Senato della Repubblica

 

Sen. BONADONNA Salvatore, Rc  (Senato - Vicepresidente Commissione Finanze e tesoro)

                                                           http://www.salvatorebonadonna.it/

 

Sen. DONATI Anna, Verdi (Senato - Presidente Commissione Lavori Pubblici eComunicazioni)

                                                           http://www.annadonati.it/

 

 

 

 

 

Approfondimenti e notizie sui palii siciliani, gli incidenti e le mortidei cavalli ed i fenomeni illeciti del mondo dell’ippica sono disponibilinell’archivio dei comunicati stampa LAV Sicilia: http://www.domeus.it/groups/comunicati_stampa_lavsicilia

(cliccarein alto a sinistra suMessaggi”)

Altri link utili

- Il sito LAV sui Palii e sulla Zoomafia:

www.infolav.org/lenostrecampagne/altrecampagne/paliiefesteconanimali/introduzione/index.htm

www.infolav.org/lenostrecampagne/osservatorionazionalezoomafia/presentazione/index.htm

www.lav.it

- Il sito del Comune di Belpasso e del Palio:

www.comune.belpasso.ct.it/

http://www.comune.belpasso.ct.it/Eventi/Il_Palio/palio.asp

- Il sito della Prefettura di Catania:

http://www.prefetturacatania.it/

 

 

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl