Assegnato il Premio Internazionale "Cara Teresina ti scrivo"

25/set/2006 12.10.00 Catholic Press Service Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

CON CORTESE RICHIESTA DI DIFFUSIONE

Grazie.

 

ASSEGNATO IL PREMIO INTERNAZIONALE "CARA TERESINA, TI SCRIVO..."

L'Associazione Culturale In Purissimo Azzurro, in collaborazione con il network Aquero Press, aveva bandito la primavera scorsa il Primo Concorso Letterario Internazionale "Cara Teresina, ti scrivo...I giovani si raccontano a Teresa di Lisieux". Riservato ai giovani di età compresa fra i 13 e i 37 anni, consisteva nell'invio di una lettera immaginaria indirizzata alla figura di Teresa di Lisieux, figura affascinante e modernissima, amata dai giovani cattolici di tutto il mondo, e non solo da loro, conosciuta e apprezzata come tenera confidente anche dalla young people di altre religioni, musulmani, buddisti, e persino da appartenenti a nessuna religione o atei. Pertanto il concorso non aveva una connotazione esclusivamente cattolica o cristiana, tutti vi potevano partecipare al di là del loro credo o sentimento religioso, unico elemento di restrizione era rappresentato dall'età che doveva essere compresa fra i 13 e i 37 anni. Scadenza: 30 giugno, poi prorogata a grande richiesta fino al 16 luglio 2006. La partecipazione era estesa a tutti i giovani di lingua inglese, francese, spagnola e, naturalmente, italiana. E i giovani hanno risposto in massa all'appello, tanto da "inondare" le caselle di posta elettronica delle due redazioni. Che cosa hanno confidato i ragazzi e le ragazze del terzo millennio a Teresina, la giovanissima carmelitana vissuta un secolo fa a Lisieux? La propria vita, i propri sogni, il cammino di fede per alcuni, per altri la propria irrisolta ricerca di Dio, e poi: le speranze, i dolori, le attese, le delusioni e i progetti di un'età carica di ideali e di aspettative. Alla fine, sono state privilegiate quelle lettere che si presentavano con le caratteristiche della spontaneità e dell'assoluta sincerità, senza nulla di artificioso o di costruito. Ecco i nomi dei vincitori Katia Croci di Santena (To) - 1° Classificata; Marco Piacentini di Codogno (Lo) - 2° Classificato; Fabio Fortunato e Angela Bubba di Mesoraca (Kr) - 3° Classificati Ex Aequo. Ha ottenuto il Gran Premio Speciale della Giuria: Giuseppe Raffa (Casa Circondariale di Noto), con questa motivazione:  "La Giuria del Premio Letterario “Cara Teresina ti scrivo…” ha deciso all’unanimità di assegnare a Giuseppe Raffa il Gran Premio Speciale per la sua lettera alla santa di Lisieux particolarmente significativa e valida nello stile e nei contenuti, ma non in regola con i “paletti” anagrafici fissati dallo statuto di ammissione al concorso (tra 13 e 37 anni); di qui la sezione speciale in cui la lettera, al pari di altre over 37 pervenute alla segreteria, è stata inserita ed il riconoscimento della Giuria che ha deciso di assegnare proprio al suo testo, particolarmente significativo e meritevole, il Gran Premio Speciale del Concorso Letterario “Cara Teresina, ti scrivo...".  I risultati completi del concorso, con le splendide lettere dei vincitori, si possono leggere su: www.aqueropress.info/news_magazine.htm

 

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

CATHOLIC PRESS SERVICE

Dentro gli eventi, al servizio della Chiesa

cathpress_service@aqueropress.info

Responsabile Dr. Pier Vittorio Vallati

UNA PRODUZIONE AQUERO PRESS NETWORK

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -  - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl