Comunicato LAV. REALITY "WILD WEST" (Rai 2): LA LAV DENUNCIA RISCHIO MALTRATTAMENTO ANIMALI. APPELLO AL MINISTRO GENTILONI.

27/set/2006 16.49.00 LAV - Ufficio Stampa nazionale Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

Comunicato stampa LAV 27 settembre 2006

 

REALITYSHOW “WILD WEST”: LA LAV DENUNCIA IL RISCHIO DI MALTRATTAMENTODEGLI ANIMALI, GESTITI DA PERSONE INESPERTE. APPELLO AL MINISTRO GENTILONI.

 

La LAV critica il reality“Wild West”, in onda su Raidue, perché a rischio di gravimaltrattamenti nei confronti degli animali coinvolti, loro malgrado, nellospettacolo e annuncia azioni legali se dovessero verificarsi violazioni dilegge.

 

I concorrenti che devonogestire una mandria di bovini in viaggio attraverso le prateriedell’Arizona, non hanno la minima dimestichezza né con i bovini, né con icavalli in sella ai quali, come novelli cow boys, devono dirigere la mandriafino a destinazione: un’asta degli animali con la quale i malcapitatisaranno offerti al miglior acquirente.

 

Oltre ai maltrattamentisubiti dai bovini cavalcati nei rodei, catturati e legati, anche i cavallicorrono notevoli rischi. Cavalli mal sellati o montati senza avere lenecessarie cognizioni tecniche, possono subire gravi danni alla schiena,fiaccature o ferite alla pelle provocate dal sottopancia. I cavalli, poi, sonoanimali estremamente empatici e il nervosismo e l’insicurezza deiconcorrenti possono condizionarne negativamente lo stato psicologico.

 

La LAV rivolge un appelloal ministro delle Comunicazioni Paolo Gentiloni chiedendo un suo qualificatointervento in materia di utilizzo di animali in tv e invita la Rai a prevedereregole certe, in linea con il progresso civile e morale compiuto in questi annidalla nostra società, verificando con attenzione che questi spettacoli non degenerinoverso il cattivo gusto o il reato di maltrattamento di animali. 

 

27.09.2006

Ufficio stampa LAV06.4461325 – 339.1742586       www.lav.it

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl