3° Biennale d'arte di Ferrara

02/ott/2006 11.00.00 Mnemosyne press service Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

“NO MAN NO LAND”

 

Ferrara - Castello Estense – 21 / 29Ottobre 2006

 

Comunicato stampa

 

Spazio alla creativitànell’autunno ferrarese di questo 2006. E’ in arrivo, infatti, unanuova sfida per l’arte contemporanea. Dagli storici saloni espositivi delCastello Estense di Ferrara, prenderà vita, dal 21 al 29 Ottobre 2006,  la terza edizione della Biennale d’Arte Internazionale, organizzatadall’Associazione Culturale Ferrara Pro Art,dalla fondazione D’Ars e dalla Galleriad’arte contemporanea Sekanina con ilpatrocinio dell’Amministrazione Provinciale e del Comune di Ferrara.

 

L’essenza di questa terzabiennale si enuclea nel motto No man noland annunciatore di una rinnovata carica vitale, insegna diinteressanti ampliamenti contenutistici e formali. 

Inun ‘epoca in cui si tende ad uniformare, in blocchi uguali e privi diindividualismo, le idee e le espressioni della cultura e dell’uomo,l’iniziativa ferrarese suggerisce al mondo che l’arte nonappartiene a nessuna terra e a nessun uomo, poiché essa assume forme universalicon i linguaggi che ognuno di noi riesce a creare, trasformare e sentire.

 

E’per questo che, all’ appuntamento ferrarese del prossimo autunno, sonostati invitati artisti provenienti da tutto il mondo, attori e spettatori di unappassionante confronto tra diverse scuole e tecniche artistiche, differentimondi che afferiscono ad altrettante numerose espressioni.

Le opere in mostra si farannoportavoce dei ritmi della vita quotidiana, delle nuove tecnologie e sicreeranno, di volta in volta, lungo i percorsi parietali del Castello, cornicidi felicità e di tragedia: una vetrina per le molteplici dimensioni dell'Uomocontemporaneo.

 

Oltrealle tradizionali categorie di pittura, scultura e grafica, saranno ammessealla manifestazione anche la fotografia, la video art e la digital art. Uninvito, questo, a percorrere le linee di interazione tra le arti in cui idiversi settori si incontrano, in un continuo confronto creativo. 

 

Tra gli artisti presenti all’evento autunnale, spiccanoi nomi di: Libera Carraio, Luciano Robur, Emanuele Biagioni, VittorioTapparini, Marina Iorio, Renato Costrini, Angela Milia, Marina Vidoni, Marrius,Elena Cenacchi, Nunzio Scarimbolo di Adam’o Eva, Charles Jang (Korea), Nabil(Siria), Alberto Bertuzzi, Ilaria Rebecchi, Michela Ianese, Antonino Romanò,Luciano Tomasi, Freeman Matteo e Franca, Livia Canestraro, Stefaan Depuydt(Belgio), Rachel Bradley (U.S.A), Severo Scalvini, Maria Germana BargagliPetrucci.

 

Una sezione della Biennale curata dalla Fondazione D’Arssarà dedicata al Gruppo “Nuova Figurazione” fondato da Ernesto G.Solferino. Una seconda sezione Arte e Moda” dedicata a Giovanni Boldini vedrà lapresenza delle opere di : Fiorella Vandi, Mauro Capelli, Silvia Mariotti, SaraSoattini, Matteo Urbinati555, Lucia Corbinelli, Elisa Troccoli e Guido Forlani.

 

 

Il cocktail d’inaugurazione siterrà, presso il Cortile Ducale di Castello Estense, Sabato 21 ottobre 2006alle ore 17,00. L’ingresso è gratuito, aperto tutti i giorni con iseguenti orari, 10 -17.30.

Il Comitato Organizzatore curerà,inoltre, l’edizione di un catalogo dedicato alla rassegna, corredatodalle immagini delle opere in mostra.

 

Info: Ferrara Pro Art –Associazione Culturale, tel. 0532242380; www.ferraraproart.com;info.sekanina@virgilio.it;

Ufficio stampa: Mnemosyne press service –Michele Govoni, Valentina Di Stefano

www.mnemosyneps.com;info@mnemosyneps.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl