Le cantine di mustilli ottobre 2006

04/ott/2006 10.30.00 d.studio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

AZIENDA AGRICOLA MUSTILLI

DI LEONARDO MUSTILLI

PARTITA IVA 00916680622

http://www.mustilli.com

 

 

VIA CAUDINA N. 10

SANT’AGATA DE’ GOTI 82019 (BN)

TEL. 0823 717433/8142-FAX 717619

Email:info@mustilli.com

 

 

Le Cantine di Mustilli

 

wine-bar, degustazioni, assaggi e live music

Sant’Agata de’ Goti (Benevento)

 

Programma ottobre 2006

 

Benvenuti alleCantine di Mustilli: un po’ enoteca, unpo’ country bar. Per scoprire i sapori dell’antico Sannio beneventano, ascoltarebuonamusica e bere i vini doc di casa Mustilli.Tutti i sabato sera degustazioni e live music. Ogni weekend un programma diverso e un viaggio nel panorama musicale contemporaneo: dal jazz al country blues, dalle musiche gitane alle nuovesonorità, con incursioni di afro-balcanica e new pop.

 

Lo spazio

Le antiche cantine di famiglia,scavate nel tufo millenario di Sant’Agata deiGoti, ospitano il nuovo spazio chiamato Le Cantine Mustilli, che vuolessere un luogo di incontro per gourmet e appassionati della buona musica. Un wine bar dove si respira il profumo del vino e secoli ditradizione e cultura, gestito direttamente dai padroni di casa, la famiglia Mustilli, da cinque secoli produttori di vino in Sant’Agata dei Goti.

 

La cucina

La cucina della Cantina Mustilli, curata da Marilì Mustilli, propone i sapori della tradizione locale: lepaste fatte in casa, i formaggi contadini, gli ortaggi di stagione e le carni.Una cucina semplice e schietta, attenta ai sapori più autentici, che si è guadagnata la segnalazione della prestigiosa guida Michelin. Su tutto trionfano i vini Mustilli,rossi e bianchi.

 

L’azienda Mustilli

E’ una delle aziende vinicolepiù antiche e rinomate della Campania: da cinque generazioneproduttori di vini doc, i Mustillisono celebri per la Falanghina, vino bianco gentile e profumato,ottenuto dall’omonimo vitigno a bacca bianca della Campania, riscoperto erimesso in produzione proprio da Leonardo Mustillinegli anni Sessanta. L’azienda produce anche Aglianicoe  Piedirosso,vini del territorio sannita (come la Falanghina), lavorati in purezza e in uvaggio,giovani e invecchiati in barrique.

 

Sant’Agata dei Goti

E’ tra i borghi più intatti emeglio conservati della campagna beneventana:costruito su uno sperone di roccia tufacea vanta un centro antico incantevole,fatto di strade lastricate, chiostri silenziosi, chiese e palazzi nobiliari. Inuno di questi, Palazzo Rainone, c’è l’Agriturismo Mustilli: 6camere in perfetto country style con giardino e corte interna.

 

Il programma diottobre 2006

 

Tutti i sabato alle 21.30, ingresso libero

 

 

Sabato 07

 

[Mendoza Quartet÷ pop]

Sponde è unlavoro maturato nel corso di alcuni anni, ascoltando sound e melodie che hannoaperto la mente e l’anima del gruppo. Il gruppo ha conosciuto musicisti magrebini, spagnoli, sudamericani, indiani e suonando conloro ha scoperto le radici comuni. Una proposta musicale che fonde il Jazz con la musica etnica e che trova la sua forza nell’incontro tra  le culture del sud. La convinzione è che laricerca delle radici e la difesa delle identità, la conoscenza, lo scambio e il rispetto della diversità culturali  dovrebbero essere alla base del pensarecontemporaneo.

Formazione: SaSà Mendoza piano efisarmonica; Rocco Di Maiolo sax; Paolo Forlini drum; Dario Spinelli basso

 

 

Sabato 14

 

[StreetParade ÷ dixieland]

La StreetParade ècomposta da giovani musicisti campani con un progetto ambizioso:ricreare le mitiche atmosfere delle marching brass band (fanfare marcianti),molto attive in quella culla del jazz che fu New Orleans verso la fine del XIXsecolo e presenti soprattutto nelle parate stradali, nelle escursioni suibattelli del Mississippi, nei picnic all’aperto, ai balli, ai funerali.

Il repertorio va da bourbon street parade (p.barbarin),glory, glory, halleluyah(tradizionale), hello, dolly! (l.armstrong), fino a china town, my china town (j.schwartz-w.jerome),mack the knife (kurtweill), flinstones(trad.), oh, but on the third day(w.marsalis)

Formazione: Giuseppe Platano clarinetto, sax soprano;  Corrado Pinto tromba; Vincenzo Barbato banjio; Giuseppe Granato basso tuba; Lello Carotenuto trombone

 

Sabato 21

 

[Charagua ÷ america latina]

Il grupponasce dall’incontro di musicisti e cultori della tradizione musicaleAndina e della canzone d’autore dell’America Latina. Il repertorio prevede l’esplorazione dei principali ritmi e temi di queipaesi, la stessa strumentazione utilizzata dal gruppo è per gran parteoriginaria di queste regioni e qui costruita artigianalmente.

I Charagua portano la vocedei popoli e delle etnie che hanno in sé tradizioni musicali secolari evastissime, facendosi portavoce anche di temi sociali e culturali.

Formazione: MassimoPetti quena, zampoña, rondador, voce; Stefano Petti charango, tiple,chitarra, bandolin; GabrieleCini voce,bombo, percussioni; Gerardo Musso quena, zampoña,charango, chitarra, voce; MauroScipione voce, quena, zampoña; Corrado Velona voce, chitarra; Gianni Scalella chitarra,voce; Roberto Trenca chitarra, cuatro venezuelano, tiple, cajon, voce

 

 

Sabato 28

 

[Montmartre ÷ Gypsy]

Il quintetto Montmartre nasce nel 2001da un’idea di Oscar Montalbanoe Simona de Felice. Unico in campanial’ensemble propone una accurata selezione dibrani del quintetto a corde dell’Hot Club de France,il gruppo del leggendario Django Reinhardt,valse musette, bolero e classici del  repertorio manouche.

Formazione: Oscar Montalbano Chitarra; Simona De FeliceChitarra e voce; Alessandro Sensale Chitarra; Daniele Sorrentino Contrabbasso

 

 

 

Agriturismo Mustilli Via dei Fiori, 20 - Sant’Agata dei Goti (Benevento) –

Tel. 0823 717433 - www.mustilli.com

 

Ufficio stampa

dipuntostudio

340 3581884 < irene

347 3331576 < donatella

d.studio@fastwebnet.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl