I manganelli di Veltroni

I manganelli di Veltroni: contro la cultura, contro l'Angelo Mai

05/ott/2006 16.20.00 PC-ROL Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

I manganelli di Veltroni: contro la cultura, contro l'Angelo Mai

 

Comunicato di PC-ROL (ex sinistra del PRC)

 

Dopo anni di retorica sulla necessità di una politica di rilancio culturale nella capitale, centrata in realtà su grandi eventi -di livello discutibile- finalizzati a "fare cassa", la giunta capitolina di Walter Veltroni ha gettato definitivamente la maschera sgomberando ieri mattina l'Angelo Mai.

E' stato un atto gravissimo, avvenuto in forma repentina e violenta contro uno spazio autogestito e popolare, divenuto oramai da tempo un polo culturale importantissimo che ha dato spazio a giovani artisti emergenti e mantenuto un'offerta culturale di alto livello accessibile a tutti. Si tratta secondo noi dell'ennesima dimostrazione di un fatto: questa giunta (come il governo nazionale a cui fa riferimento) è una giunta al servizio dei poteri forti, avversaria dei movimenti ed asservita al grande capitale; una giunta da cui è impossibile aspettarsi politiche "progressiste", sul versante sociale come su quello culturale. Per questo consideriamo particolarmente grave l'appartenenza a questa giunta di una parte della sinistra (Prc, Verdi, settori di movimento) che invitiamo, anche alla luce di quanto avvenuto, a rompere immediatamente con Veltroni, per costruire insieme un'opposizione di sinistra e di classe alle sue politiche ed ai suoi manganelli.

 

 

Roberto Angiuoni ( Comitato Centrale Pc-Rol, ex CPF Roma di Rifondazione Comunista)

Francesco Fioravanti (Comitato Centrale Pc.Rol, ex CPR Lazio di Rifondazione Comunista)

Leonardo Spinedi (Comitato Centrale Pc-Rol, ex segretario Circolo Fidene di Rifondazione Comunista)

 


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl