Ad Agnese Ginocchio Premio Benemerenza in merito al suo impegno per la Pace

14/ott/2006 11.10.00 redazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ad Agnese Ginocchio il Premio di "Benemerenza"

in merito al suo impegno per la "Pace"

La cantautrice per la Pace Agnese Ginocchio (www.agneseginocchio.it) nella foto a sx , membro del movimento per la Pace, "COMUNICA" che durante la manifestazione "Legalità e Pace", promossa dall'Associazione umanitaria, sportiva, sociale e solidale Deasport onlus di Bellona (presidente Franco Falco)in provincia di Caserta, del giorno 15 ( presso la sala consiliare del comune di Bellona), essendo stata prescelta dall' organizzazione stessa a ricevere ( come previsto da programma ufficiale) il premio di Benemerenza in merito al suo impegno per la Pace, di aderire all'iniziativa di mobilitazione mondiale lanciata dal Movimento per la Pace e promossa dalla Campagna internazionale di sviluppo degli obiettivi del millennio, (lotta contro la povertà), il cui titolo è "STAND UP, alziamoci contro la Povertà" , che si terrà in tutto il mondo nei giorni 15-16 ottobre 2006. In particolare Agnese Ginocchio durante il momento della consegna del premio ( e con il permesso degli organizzatori) lancerà l' Appello, dando atto della lettura del testo ufficiale della campagna.

[Fonte Comunicato da redazione Mov. Pace, per Agnese Ginocchio-cantautrice per la Pace www.agneseginocchio.it ]

Oggetto Testo Appello 15-16 ottobre!

 

Segue APPELLO Mondiale
STAND UP CONTRO LA POVERTA'! ALZIAMOCI PER GLI OBIETTIVI DI SVILUPPO DEL MILLENNIO!


Il 15 e il 16 ottobre facciamo STAND UP! Alziamoci in piedi contro la povertà e a sostegno degli Obiettivi di Sviluppo del Millennio!

Lo STAND UP sarà una delle più importanti e coinvolgenti giornate di mobilitazione contro la povertà degli ultimi anni. Milioni di persone in tutto il mondo si alzeranno per sostenere gli Obiettivi del Millennio, alla vigilia del 17 ottobre, giornata dedicata dalle Nazioni Unite alla lotta alla povertà.

L´appello STAND UP! verrà lanciato in tutto il mondo dalle ore 12.00 am di domenica 15 alle ore 12.00 am di lunedì 16 ottobre (orario italiano). Tutti coloro che aderiranno all´iniziativa e, quindi, si alzeranno in piedi in queste 24 ore saranno contati e parteciperanno alla mobilitazione globale contro la povertà. Le persone disabili possono manifestare la loro partecipazione attraverso un qualunque gesto o soltanto con la loro presenza. (per essere contati è necessario registrare il proprio stand up tramite il sito www.millenniumcampaign.it).

Nella’arco di 24 ore ci saranno numerose manifestazioni in ogni continente (in Australia, Cina, Pakistan, India, Sri Lanka, Nuova Zelanda, Canada, Iran, Stati Uniti, Corea del Sud, Regno Unito, Spagna, Senegal, Ecuador, Cile, Repubblica Domenicana, Messico, Zambia, Nigeria, Thailandia, Portogallo, Egitto, Kenya, Sud Africa, Nigeria, Sierra Leone, Tanzania, Haiti, Porto Rico, Polonia, Brasile, Perù, Danimarca, Irlanda, Finlandia, Germania, Camerun, Svizzera, Giappone, Turchia, Costa d’Avorio, Serbia e Montenegro, Zambia, Ghana, Svezia, Cipro, Venezuela, Francia, Burkina Faso, Repubblica Democratica del Congo, Uganda e Giappone). Ci si alzerà in tanti luoghi diversi, pubblici o privati, le piazze, le scuole, gli stadi e gli altri luoghi sportivi, i luoghi di lavoro, i negozi, i mezzi di trasporto, i luoghi di preghiera, i cinema, i teatri, le librerie ecc… In Italia, grazie al supporto di un’importante rete di partner pubblici e privati, sono previste una serie di attività:sono in programma iniziative a Roma, Milano, Parma, Massa Carrara, Bologna, Napoli, Genova, Udine, Taranto, Palermo, San Benedetto del Tronto, Firenze, Padova, Pavia, Latina, Torino, Macerata, Verona, Pordenone, Trieste e in tante altre città italiane. Si può aderire anche come singoli dalla propria casa. (l'elenco completo delle iniziative nel sito www.millenniumcampaign.it).

Domenica 15 ottobre, inoltre, in tutti i campi di calcio di Serie A si farà un momento STAND UP durante il quale i giocatori entreranno in campo con uno striscione “alzati contro la povertà”, sarà proiettato nei maxischermi il video STAND UP e sarà letto l’appello ad alzarsi in piedi, invitando gli spettatori ad alzarsi in piedi.



Il 17 di ottobre il Segretario Generale Kofi Annan comunicherà ai Governi del Sud e del Nord del mondo il numero delle persone che, tramite la loro adesione allo STAND UP, avranno chiesto il rispetto degli impegni internazionali per abbattere la povertà estrema.

STAND UP! quindi! Alziamoci contro la povertà, per il raggiungimento degli otto Obiettivi di Sviluppo del Millennio entro il 2015! Aziamoci come segno di attenzione nei confronti delle ingiustizie del pianeta! ALziamoci perché, a loro volta, i leader politici si alzino e si mettano in moto per rispettare le promesse! Alziamoci per non rimanere inermi di fronte alla povertà e ai diritti umani violati! STAND UP! perché è un gesto semplice che se verrà compiuto da milioni di persone in tutto il mondo non potrà essere ignorato dai potenti del pianeta.

La riuscita dello STAND UP dipende dallo sforzo che tutti noi, singoli o gruppi, compiremo perché il maggior numero di persone in Italia e nel resto del mondo siano informate dell´iniziativa e vengano coinvolte nella mobilitazione.

Dalle ore 12.00 am di domenica 15 ottobre alle ore 12.00 am di lunedì 16 ottobre collegati al sito www.millenniumcampaign.it, lascia tutte le informazioni sul tuo STAND UP, inviaci, se vuoi, foto e video che saranno pubblicati nel sito e faranno parte di un collage mondiale di voci contro la povertà…

STAND UP! Un semplice gesto che non passerà inosservato se saremo in tanti, in Italia e nel mondo, a compierlo con uno stesso obiettivo: STOP ALLA POVERTA´! GLI OBIETTIVI DEL MILLENNIO DEVONO ESSERE RAGGIUNTI!

Ulteriori informazioni: www.millenniumcampaign.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl