Comunicato LAV. CHIUSURA REALITY CIRCUS E WILD WEST. LAV: ESSERE CONTRO GLI ANIMALI NON PAGA.

LAV: ESSERE CONTRO GLI ANIMALI NON PAGA.Comunicato stampa LAV 18 ottobre 2006 TV:CHIUSURE ANTICIPATE DI REALITY CIRCUS EWILDWEST.

18/ott/2006 12.10.00 LAV - Ufficio Stampa nazionale Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comunicato stampa LAV 18 ottobre 2006

 

TV:CHIUSURE ANTICIPATE DI REALITY CIRCUS EWILDWEST.

LAV:ESSERE CONTRO GLI ANIMALI NON PAGA

 

La LAV esulta per la fineanticipata a questa sera della trasmissione "Reality Circus" diCanale 5 che segue quella recente, alla terza puntata, del serale "WildWest" di RaiDue.

 

"Esserecontro gli animali non paga nemmeno in termini di ascolto - ha detto Gianluca Felicetti, presidente della LAV- è stata punita dagli spettatori anche lascelta di esibire tigri ed elefanti imprigionati o proporre pratiche vietatenel nostro Paese come il taglio delle orecchie dei vitelli. Gli autori e laconduttrice Barbara D'Urso, che appena un mese fa aveva definito irrinunciabilel'uso di animali nei circhi perché i bambini se li aspettano e questa è latradizione, non perdano ora l’occasione di riflettere sull’infelicescelta televisiva di usare degli animali come attrazione".

 

Aldilà di questi dueepisodi la LAV rilancia, ai Ministri delle Comunicazioni Gentiloni, delloSpettacolo Rutelli e dell'Ambiente Pecoraro Scanio, la proposta di varareun rigido codice sull'uso degli animali in tv e cinema che escluda, fral'altro, il ricorso agli animali selvatici e detti regole sulla presenza diquelli domestici.

 

18 ottobre 2006

Ufficio stampa LAV06.4461325 – 339.1742586 www.lav.it

-------------------------------------

 

SABATO 4 E DOMENICA 5NOVEMBRE LA LAV SARA' IN 300 PIAZZE D'ITALIA PER RACCOGLIERE FIRME A SOSTEGNODEL "PIANO NAZIONALE PER I DIRITTI DEGLI ANIMALI": INFORMAZIONI SUwww.lav.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl